Paccheri con pesto di asparagi e pecorino; cremoso e appetitoso

Paccheri con pesto di asparagi; primo piatto cremoso e appetitoso, veloce da fare, pronto in poco tempo, adatto anche all’approssimarsi delle belle giornate

I paccheri con pesto di asparagi e pecorino; primo piatto cremoso e appetitoso. Un primo piatto davvero gustoso, ideale per un pranzo veloce, infatti si prepara in fretta. Poi questo è il periodo degli asparagi; che sono ricchi di proprietà benefiche per il nostro organismo, in particolare le vitamine e inoltre hanno un buon contenuto di sali minerali.

Paccheri con pesto di asparagi e pecorino

Una preparazione facile e veloce, per questo primo piatto, si prepara giusto il tempo di cuocere i paccheri, poiché hanno una cottura più lunga rispetto a un altro tipo di pasta. Quante volte ci capita di non sapere cosa portare in tavola, ebbene questo è il piatto giusto quello dell’ultimo momento. Poi si mette d’accordo tutti, soprattutto con l’arrivo delle belle giornate e si ha sempre più voglia di piatti sbrigativi. Ecco, ricetta e procedimento, per preparare i paccheri con pesto di asparagi.

Ingredienti per 4 persone

  • Paccheri rigati 250 gr
  • Asparagi 250 gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Panna 1 tazzina
  • Bottarga 1 cucchiaino
  • Pecorino q.b

Come preparare i paccheri al pesto di asparagi

La prima cosa da fare è mettere l’acqua per la pasta sul fuoco, poi pulire gli asparagi, eliminando la parte più dura del gambo solitamente all’altezza di 5 cm. Io procedo spezzando alla base, fino a dove risulta tenero. Fatto questo, tagliare in pezzi e poi, quelli più grossi dividerli a metà, lasciando le punte intere. Lavarli bene e scolarli, in una padella mettere olio e aglio, far riscaldare e aggiungere gli asparagi. Tralasciando le punte che cuoceremo da parte. Fateli appassire ci vorranno pochi minuti aggiungete anche un po’ di sale, poi trasferite tutto in un boccale con un po’ d’acqua calda e frullate con un mixer a immersione.preparazione paccheri al pesto di asparagi

Intanto nella stessa padella, mettete ancora un po’ d’olio e fate cuocere le punte che devono rimanere più al dente e croccanti. Nel frattempo se l’acqua bolle potete calare i paccheri, cuocere per 10/12 minuti lasciandoli al dente, perché completeremo la cottura nel pesto di asparagi. Adesso se le punte di asparagi sono pronte, trasferitele in un piatto, versate il pesto nella padella unite anche la panna e mescolate. Scolate la pasta e aggiungetela alla crema di asparagi e mescolate bene, se occorre annettere acqua per ultimare la cottura, infine aggiungere la bottarga. Preparate i vostri piatti e sistemate le punte di asparagi e condite con il pecorino. Il piatto è pronto per essere servito. Guarda anche: Calamarata con scampi, asparagi e pesto di pistacchi

 

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.