Panettone ripieno di gelato con glassa al cioccolato

Il panettone ripieno di gelato, buono e goloso in realtà un connubio perfetto, poiché il gelato si gusta bene anche d’inverno

Il panettone ripieno di gelato, buono nonché goloso. Le feste sono appena passate e il panettone è il dolce che va per la maggiore nel periodo natalizio; può capitare infatti che ne avanza qualcuno. Perché non consumarlo ripieno di gelato? È vero che non siamo nella stagione adatta ma il gelato si gusta bene anche d’inverno e poi con il panettone il connubio è perfetto. Cosa occorre? Un panettone classico e del gelato con il gusto che si preferisce, se poi è artigianale ancora meglio; il mio è fatto in casa. Andiamo alla ricetta.

Panettone ripieno di gelato ingredienti

Panettone classico con gocce di cioccolato

Gelato al torroncino 300 gr

Gelato alla nocciola 300 gr

Cioccolato fondente 100 gr

Burro di cacao 20 gr

Torroncini per decorazione

Preparazione

La prima cosa da fare è svuotare il panettone, tagliare la calotta superiore, appena sopra lo stampo di carta. Con un coltello grande che arrivi fino quasi al fondo del panettone tagliamo in modo circolare, partendo da 2 cm dal bordo. Aiutandoci sempre con il coltello svuotiamolo completamente, prestando attenzione a non farlo rompere, poi teniamo tutto da parte. preparazione panettone gelatoRiempire con il gelato al gusto torroncino per una metà, dopodiché dai pezzi estratti ricavare delle fette di circa 2 cm e li adagiamo sul gelato creando uno strato. Adesso farcire con il gelato alla nocciola fino al bordo e copriamo con la calotta che abbiamo tagliato all’inizio e tenuto da parte, mettere in frigo mentre prepariamo la glassa.

In una ciotola posta a bagnomaria, versiamo il cioccolato in pezzi con il burro di cacao e facciamo sciogliere, togliere dal fuoco mescolando continuamente per far raffreddare un po’.preparazione e glassaA questo punto prendere il panettone dal frigo, rivestirlo con pellicola, per non farlo sporcare con la glassa. Versare la glassa al cioccolato con un cucchiaio sulla superficie, decorare con torroncini, disporre a piacere, rimettere in frigo per una mezz’ora per farlo solidificare, riprenderlo e togliere la pellicola, inserirlo nel suo sacchetto e conservarlo in freezer fino al momento di gustarlo, ricordandovi di tirarlo fuori un po’ prima. Guarda anche:Pandoro farcito con crema al cioccolato, idea golosa

panettone interno

 

 

Guarda qui il video


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.