Pannocchie cotte sul barbecue con le foglie

Ecco una ricetta sfiziosa, gustosa e ottima per l’estate: pannocchie cotte sul barbecue con le foglie, per una cottura quasi al vapore senza grassi

L’estate è sinonimo di pannocchie, infatti in questo periodo si trovano in abbondanza, nei supermercati e sui banchi della frutta al mercato. Sono buone e ottime gustate da sole, per un break oppure come contorno di secondi piatti; che sia carne, pollo o pesce. Le pannocchie si possono cuocere e portare in tavola in vari modi; bollite o arrostite, poi condite a piacimento con burro fuso ed erbette, oppure con aglio, sale e olio. Buone anche passate in forno, dopo averle bollite, per un ottimo finger food.

Pannocchie cotte sul barbecue con le foglie

Le pannocchie cotte sul barbecue con le proprie foglie, non è una cottura arrosto, ma stufata, quasi al vapore. I chicchi di mais rimarranno belli, dorati ma cotti; il vapore acqueo che si formerà in cottura e trattenuto dalle foglie, preserverà i sali minerali. Prepararle è davvero semplice, bisogna mettere le pannocchie con le proprie foglie in acqua e sale a riposare per dodici ore; dopodiché si scolano e poi vanno messe sul barbecue caldo. L’unica scocciatura è di stare vicino alla griglia e girarle di tanto in tanto. Sono buone al naturale, ma si possono condire con un burro aromatizzato all’aglio ed erbette miste; una bontà, da provare; ottime per le sere d’estate  Per questa ricetta non ci sono dosi da rispettare, però consiglio di prepararne tante; perché vanno a ruba.

Ingredienti

  • Pannocchie
  • Acqua q.b
  • Sale un pugnetto

Per condire

  • Burro 50 g
  • Aglio
  • Prezzemolo 1 ciuffetto
  • Basilico 1 ciuffetto
  • Erba cipollina 4-5 steli
  • Sale 1 pizzico

Come preparare le pannocchie sul barbecue

La sera prima mettete le pannocchie a bagno in acqua e sale. Togliete le prime foglie più dure alle pannocchie, tagliate l’estremità superiore con la barba. Mettete in una bacinella, versate l’acqua e un pugnetto di sale; ponete un piatto sulle spighe e un peso così da tenerle coperte dall’acqua. Trascorso il tempo riscaldate il barbecue oppure una piastra, adagiate le pannocchie e cominciate la cottura, rigirandole ogni tanto. Sono cotte quando tutte le foglie sono diventate nere, ci vorrà circa un’oretta.preparazione pannocchie

Intanto che cuociono fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente, lavate e asciugate il prezzemolo, il basilico e l’erba cipollina. Tritatele finemente insieme all’aglio con un mixer oppure con delle forbici. erbette e burroVersate le erbette nel burro e lavorateli insieme con una forchetta. Quando le pannocchie sono pronte, privatele delle foglie ormai bruciate, con dei guanti, fate attenzione che scottano. Spennellatele con il burro aromatizzato alle erbette e servite subito. Leggi anche: Peperoni e patate al forno contorno saporito, ricetta facile

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.