Pannolini Pampers Baby Dry contaminati da liquido corrosivo, pericolo per la salute

Ritirati Pannolini Pampers baby-dry a scopo precauzionale, sono stati contaminati da un liquido che potrebbe portare irritazioni, si avverte i consumatori di fare attenzione e di non usarli.

Pannolini Pampers Baby Dry (Jumbo 4-5), ritirati dal mercato. Il ritiro interesa la catena dei supermercati ALDI Nord che avvisa i suoi consumatori, che i pannolini sono stati occasionalmente contaminati e probabilmente danneggiati a causa di un difetto nella catena logistica ALDI Nord.

Pannolini Pampers Baby Dry, irritazioni

Il ritiro è di misura precauzionale. Esiste il rischio di irritazione della pelle e ustioni chimiche. Sono interessati solo i pacchetti jumbo Baby-Dry della taglia 4 e 5 acquistati da ALDI Nord a partire dal 2 febbraio. Altre dimensioni e pacchi non sono interessati.

L’azienda averte i consumatori di non utilizzare il prodotto, il prezzo della confezione sarà rimborsata.

La società Pampers ha pubblicato un comunicato sul suo sito, dicendo di essere molto dispiaciuta per l’accaduto.

Cibi contaminati: pasta con parassiti, ecco la marca e i lotti ritirati

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”