Papa Benedetto XVI è morto: la bufala che rimbalza sui social network

La bufala della morte del Papa fa il giro del Web prima della smentita delle 20,30 di ieri sera.

La bufala è cominciata a girare nel tardo pomeriggio e una troupe della Rai, addirittura, si è mossa verso il Vaticano nel caso la notizia fosse vera: Papa Ratzinger è morto. La notizia continua a rimbalzare sul web, diffondendosi a macchia d’olio sui social network al punto che i giornali pontifici iniziano a preparare pezzi per celebrare il pontefice emerito ma neanche nei loro archivi trovano traccia della notizia.

La notizia sembra talmente reale che è quasi impossibile trasformarla in una fake news, qualcuno ci prova ma nessuno ci crede, è più ghiotta la notizia della morte del Papa.

A scatenare il putiferio un comunicato della sala stampa della Santa Sede che annuncia “Il Santo Padre, come fa in diversi occasioni, è andato questo pomeriggio a visitare Benedetto XVI per fargli gli auguri di Pasqua”. Non si è parlato di estrema unzione ma solo alle 20,30 arriva la smentita alla morte di Ratzinger “Ci scusiamo per notizia morte di Papa Ratzinger, una fonte che ritenevamo credibile ci aveva informato di questo drammatico evento ma a questo punto non avendo avuto conferme ufficiali siamo sicuri sia una notizia infondata e ci scusiamo ancora con i nostri lettori e fedeli”.

Molti ci hanno creduto, ma resta il fatto che qualche corvo contro Papa Benedetto XVI c’è.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.