Parcheggiare l’auto al sole può uccidere il coronavirus

Secondo uno studio qualsiasi traccia di coronavirus può essere rimossa dalla nostra auto semplicemente parcheggiandola al sole

Uno studio condotto dall’Università della Georgia ha concluso che qualsiasi traccia di coronavirus può essere rimossa dalla nostra auto in pochi minuti semplicemente parcheggiandola al sole. Parcheggiare l’auto al sole, soprattutto d’estate, è molto pericoloso per chiunque rimanga all’interno. Molte volte è consigliabile che, nemmeno per un breve periodo di tempo, un bambino o un animale domestico rimangano all’interno di un veicolo in queste circostanze.

Uno studio ha concluso che qualsiasi traccia di coronavirus può essere rimossa dalla nostra auto semplicemente parcheggiandola al sole

La suddetta università afferma che, in media e in un giorno che è a malapena di 21 gradi, la temperatura all’interno dell’abitacolo può raggiungere i 45 gradi se trascorri un’ora parcheggiata al sole. Se quel giorno ci sono 27 gradi, la temperatura all’interno può salire a 50. Il passaggio dei raggi del sole attraverso il vetro provoca questo, che è potenzialmente fatale per il nuovo virus.

Secondo lo studio di cui sopra, il calore fa calare drasticamente il tempo necessario per disinfettare un’auto dal coronavirus. Se il calore viene aumentato a 54 gradi, il 99,99% della carica virale muore entro 20 minuti. Con una temperatura di 65 gradi, che può facilmente entrare in un’auto parcheggiata al sole in estate, bastano soli 5 minuti. I responsabili dello studio affermano, dopo aver rilasciato questi dati, che la teoria del calore è valida per altri campi.

Tuttavia, nonostante questi risultati, dall’Università della Georgia sono cauti e affermano di aver bisogno di ulteriori test per comprendere appieno il comportamento del virus. “Sono necessari ulteriori test, ma sappiamo che più fa caldo, meno tempo impiega il virus a morire “, ha detto Travis Glenn, professore di scienze della salute ambientale all’Università della Georgia.

Ti potrebbe interessare: Coronavirus: auto ferme e batterie da buttare, chi paga?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp