Paris-brest al cacao con crema al latte e amarene

Un’idea golosa e fresca da preparare per qualsiasi ricorrenza e soprattutto se amate il connubio perfetto tra il cioccolato e le amarene, non potrete resistere alla tentazione di fare questo dessert

Paris-brest al cacao, la versione al cioccolato di quello classico. Si tratta di una grande zeppola di cioccolato, farcita poi con crema al latte e amarene; una golosità assoluta. Il dolce perfetto per chi ama il cioccolato, inoltre l’amaro del cacao si sposa benissimo con le amarene sciroppate; un connubio eccezionale di sapori.

Paris-brest al cacao con crema al latte

La friabilità della pasta choux, abbinata alla leggerezza della crema al latte e alla dolce freschezza delle amarene sciroppate, fanno di questo dolce, un dessert unico e perfetto adatto per il pranzo della domenica o per qualsiasi momento si ha voglia di qualcosa di buono.

Il paris-brest al cacao, potrebbe anche essere l’idea giusta per un compleanno, se deciderete di farlo, farete sicuramente cosa gradita. Vediamo cosa occorre per realizzare il paris-brest al cacao.

Ingredienti: pasta choux

  • Acqua 250 g
  • Burro 100 g
  • Farina 130 g
  • Cacao 20 g
  • Sale 1 pizzico
  • Zucchero 5 g
  • Uova 3-4 dipende dalla grandezza

Ingredienti: crema al latte

  • Latte 200 gr
  • Bacca di vaniglia
  • Zucchero 2 cucchiai
  • Fecola di patate 2 cucchiai
  • Panna montata 200 gr
  • Latte condensato 1 cucchiaio
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • Amarene per farcire e decorare
  • Chicchi di cioccolato per decorare

Preparazione: crema al latte

In un pentolino versate il latte, con la bacca di vaniglia e portate sul fuoco, fate riscaldare e poi spegnete, lasciando in infusione per 15 minuti. In un altro pentolino mettete lo zucchero e la fecola, mescolate e versate il latte. Portate sul fuoco a fiamma media e cuocete fino ad addensare. Occorreranno pochi minuti; trasferite adesso in un piatto basso e coprite con pellicola e fate raffreddare. Montate la panna, quando è pronta, abbassate la velocità e aggiungete il latte condensato, lentamente e infine l’estratto di vaniglia. Incorporatela alla crema fredda, dapprima un paio di cucchiai per ammorbidirla e poi un po’ alla volta con movimenti dal basso verso l’alto per non smontarla. Coprite con pellicola e trasferitela in frigo.

Preparazione: paris-brest al cacao

Per la pasta choux, potete seguire qui il procedimento. Una volta pronta, mettete il composto in una sacca-poche, con bocchetta a stella. preparazione zeppole al cioccolatoFormare il paris-brest su una teglia con carta forno o tappetino, facendo dei cerchi, prima uno vicino all’altro e poi un altro sopra, oppure potete utilizzare uno stampo a ciambella. Il mio paris- brest al cacao, l’ho cotto nel fornetto Versilia foderato con carta forno. Cuocendo circa un’ora sul fornello medio, prima a fiamma sostenuta per 20 minuti, poi a fiamma bassa per tutto il tempo restante. paris brest nel fornettoIn forno invece potete seguire qui le indicazioni.

Farcitura e decorazione

Quando il paris-brest al cacao è freddo, tagliatelo a metà e farcitelo con la crema al latte, utilizzando una sacca-poche. Distribuite poi le amarene e chiudete con l’altra metà del dolce, infine decorate con ciuffetti di crema e, qualche amarena e chicchi di cioccolato.paris brest al cacao 2 Guarda anche: Gelato allo yogurt fatto in casa, senza gelatiera


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.