Pass disabili, è valido per tutti i Comuni oltre a quello di residenza?

Contrassegno disabile, comunemente chiamato “pass disabile” in formato europeo, ha valore in ogni Comune italiano e anche facente parte dell’Unione Europea.

Il contrassegno disabili chiamato comunemente “pass disabili”, si tratta di un permesso destinato ai disabili per parcheggiare l’auto nei posti riservati contrassegnati con il simbolo dei disabili. L’autorizzazione viene rilasciata ai portatori di handicap per semplificare l’accesso alla sosta e la viabilità.

Pass disabile: cosa è possibile fare?

Il pass disabile viene esposto sul parabrezza dell’auto e consente all’automobilista di:

  • transitare nelle zone a traffico limitato, nelle aree pedonali, nelle corsie riservate al trasporto pubblico e nelle aree verdi pubbliche;
  • consente la sosta nei posti riservati contrassegnati con il simbolo disabili, gratuitamente e senza esposizione del disco orario.

Il pass disabili ha subito un cambiamento passando dal colore arancione a quello di azzurro chiaro, con il simbolo internazionale di accessibilità, come riportato nella foto esposta sopra all’articolo. 

Legge 104: il verbale va rinnovato per le agevolazioni auto, le novità

Chi può chiedere il contrassegno disabili?

Hanno diritto del pass disabili coloro che hanno i seguenti requisiti:

  • non vedenti;
  • persone con una capacità di deambulazione ridotta o impedita.

Inoltre, il contrassegno disabile può essere rilasciato anche per un periodo determinato nel caso di:

  • persone che presentano una riduzione temporanea della deambulazione, ad esempio a causa di un incidente;
  • persone che non sono disabili, ma hanno una totale assenza di autonomia e hanno bisogno che qualcuno le accompagni sui luoghi di cura. 

In  questa guida tutto quello che c’è da sapere sulla domanda, scadenza e rinnovo del contrassegno disabile: Contrassegno disabili con legge 104: rilascio, scadenza, duplicato e rinnovo, guida completa

Pass disabili valido anche in comuni diverso da quello di residenza?

Il pass disabile ha una natura europea e per questo motivi il permesso disabili è valido in qualsiasi Comune italiano e può essere utilizzato in tutti gli stati aderenti all’Unione Europea. 

Conviene che prima di spostarsi in un paese dell’UE è consigliato prendere tutte le informazioni, in quanto nessun Paese aderente è vincolato alle disposizioni dell’Unione Europea. Questo significa che potrebbe essere attuate condizioni diverse. 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”