Pedaggi autostradali: ecco i tratti interessati dagli aumenti

I pedaggi autostradali non sarenno per tutta la rete, ecco i tratti.

Si parla molto ogni anno degli aumenti autostradali che potrebbero scattare dal primo gennaio, per quest’anno la rete autostradale italiana è stata risparmiata sulla quasi totale rete autostradale, infatti saranno pochi i tratti colpiti dagli aumenti, tra cui la Pedemontana, molto usata per chi si reca a Malpensa.

Andiamo a vedere quali sono i pochi tratti autostradali colpiti dagli aumenti

Per tutti quelli che sono partiti per le vacanze e che le protrarranno fino alla Befana, ci sono buone notizie, al rientro non saranno colpiti dagli aumenti autostradali o almeno saranno colpiti solo in pochi.

Quelli che verranno colpiti dagli aumenti sono pochi, il tratto più importante che subirà l’aumento dal primo gennaio è per chi si recherà all’aeroporto di Milano Malpensa e che userà la Pedemontana, l’aumento previsto è dello 0,8%.

Gli altri aumenti della rete autostradale previsti sono:

  • Concessioni autostradali venete dell’1,2%
  • Autovia Padana del 4,88%
  • Bre.Be.Mi. del 3,79%

Sarebbe stato veramente uno scandalo e una spesa insostenibile per i cittadini italiani subire un aumento dei pedaggi autostradali che attualmente devono affrontare già una crisi economica generale del Paese che già paga dazio con i prezzi del carburante. Questi aumenti che si sarebbero avuti poi sarebbero stati una beffa, anche perché voluti dalle lobby a scapito dei cittadini.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp