Pensione anticipata 10 anni prima: chi può accedere a quando

Quali possibilità per anticipare fino a 10 anni la data di pensionamento? Vediamo la pensione anticipata con la RITA.

Una nostra lettrice di 58 anni chiede come aderire alla RITA per accedere alla pensione anticipata 10 anni prima. Premettiamo che la Rendita Integrativa Temporanea Anticipata è una misura cui non possono accedere tutti poichè bisogna essere in possesso di un fondo previdenziale complementare. Procediamo all’analisi del quesito della nostra lettrice.
Buon giorno,
 sono nata il 04/11/1961 ho 58 anni non compiuti e dal 2015 sono disoccupata. Ho percepito disoccupazione dal 21 gennaio 2016 al 31 gennaio 2018.
 
La mia situazione contributiva AL 23 LUGLIO 2018 e’ cosi’ suddivisa:
  • Contributi versati all’Inps come dipendente  912 SETTIMANE /52 = 17,53 ANNI
  • Contributi versati all’Inps come gestione separata (gestione separata dal 1996 a maggio 2010) 637 SETTIMANE/52 = 12,5 ANNI
 Ho letto un articolo che parla della RITA per persone disoccupate da almeno 24 mesi,e che prevede un anticipo  max di 10 anni dell’eta’ pensionabile. (io se non erro dovrei andare in pensione a 67 anni e 7 mesi)
Vorrei avere delle informazioni piu’ dettagliate in merito alla RITA e sapere se ho i requisiti per poter fare domanda, e nel caso dove rivolgermi farmi seguire nell’iter di presetazione della domanda.
Certa di ricevere al piu’ presto un gentile riscontro, porgo distinti saluti
 

RITA e anticipo di 10 anni sulla pensione di vecchiaia

La  pensione RITA per l’accesso richiede i seguenti requisiti:

  • 57 anni per i lavoratori disoccupati da almeno 24 mesi
  • 62 anni per i lavoratori ancora in servizio
  • almeno 20 anni di contributi versati
  • almeno 5 anni di contributi versati in un fondo previdenziale complementare

Per poter accedere alla RITA, quindi è necessario essere titolari di un fondo previdenziale complementare poichè l’anticipo pensionistico sarà finanziato proprio da tale fondo. Il tesoretto accumulato nel fondo complementare, infatti, sarà utilizzato, tutto o in parte,  per erogare una rendita mensile che accompagni il lavoratore alla pensione di vecchiaia al compimento dei 67 anni di età.

Se non ha i requisiti per accedere alla RITA, purtroppo, con soli 58 anni di età l’unica pensione anticipata cui è possibile accedere è quella con requisiti Fornero che, però, richiede 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne e 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini.

 

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.