Pensione anticipata a 64 anni: a chi spetta e con quali requisiti?

Andare in pensione anticipata con 64 anni di età e 20 anni di contributi nel 2019 è possibile per chi possiede questi requisiti.

L’età pensionabile nel 2019 sale a 67 anni come conferma l’inps, ma con 20 anni di lavoro si può ancora anticipare la pensione  anche senza il prestito dell’ape volontaria e si può accedere alla pensione in deroga alla legge fornero con 64 anni di età.

Pensione anticipata 64 anni nel 2019: di cosa si tratta

Si tratta della pensione anticipata contributiva che permette nel 2018 di accedere alla pensione anticipata con 63 anni e 7 e nel 2019 con 64 anni di età a coloro che sono in possesso di 20 anni di contributi ma che sono iscritti al sistema pensionistico a partire dal 1 dicembre 1996.

Questo dignifica che per poter fruire di questo tipo di pensionamento non si devono possedere contributi versati prima del 1996 o, in ogni caso avere l’intero assegno pensionistico calcolato interamente con il sistema contributivo.

Ma non è tutto. I requisiti per poter accedere questa forma di pensionamento sono piuttosto stringenti ed ora li esamineremo punto per punto.

pensionePensione anticipata a 64 anni con 20 anni di contributi: quali requisiti?

Come abbiamo detto dal 2019 sono necessari per la pensione anticipata contributiva 64 anni e 20 anni di contributi che devono essere, però, contributi effettivi (non figurativi quindi, ma possono essere utilizzati contributi volontari, da riscatto e obbligatori). Come abbiamo anticipata il calcolo dell’assegno pensionistico deve essere interamente contributivo e questo significa che non devono esserci contributi versati prima del 1 gennaio 1996. Un altro requisito da rispettare riguarda al’importo della futura pensione: l’assegno pensionistico derivante dalla pensione deve essere pari ad almeno 2,8 volte l’importo dell’assegno sociale e questo significa pensioni lorde che superano i 1250 euro. Si tratta, quindi, di un metodo di pensionamento che possono utilizzare soltanto coloro che hanno avute carriere con retribuzioni medio alte che hanno portato ad una contribuzione che assicuri, con solo 20 anni di contributi una pensione di tutto rispetto.

 

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.