Pensione anticipata APe Volontario, senza banche e arretrati, le ultime novità

Pensione anticipata APE Volontario, tutto fermo, regna ancora il caos a danno dei lavoratori aventi diritto, mancano le certificazione e grossi dubbi sugli arretrati, le ultime novità.

Pensione Ape Volontario, ancora ferma, niente elenco banche ed assicurazioni per il prestito pensionistico, e soprattutto niente certificazione in tempo per la richiesta retroattiva di arretrati.

La pensione anticipata APE Volontario, partita già con oltre un anno di ritardo, si ferma di nuovo, tante le criticità che la rendono ancora inaccessibile. I punti poco chiari sono sulle convenzioni bancarie e sulla domanda degli arretrati. Tutto fermo per il momento ad un nodo burocratico.

Pensione APE Volontario, adesioni banche al via, ma il caos rimane

L’Inps nel mese di febbraio aveva reso noto la convenzione tra Ministero, INPS e ABI, ma di fatto non si conosce ancora l’elenco delle banche a cui è chiedere il finanziamento. 

Senza quest’elenco non è possibile proseguire con la fase di domanda di APE, infatti dal 14 febbraio è possibile chiedere la certificazione sul diritto, con risposta dell’ente entro 60 giorni, per poi inoltrare richiesta di anticipo pensione indicando l’istituto finanziatore, ma senza elenco banche convenzionate tutto rimane fermo.

Ora chi ha chiesto la certificazione del diritto deve ricevere risposta entro metà aprile, ricordiamo che la misura prevede che gli arretrati potranno essere richiesti entro il 18 aprile (legge 232/2016), ma non è possibile procedere se non arriva la certificazione.

Nella circolare INPS 28/2018, si legge: I soggetti che hanno maturato i requisiti nel periodo compreso tra il primo maggio e il 18 ottobre 2017, al fine di ottenere la corresponsione di tutti i ratei arretrati maturati dalla data della decorrenza dell’APE, devono presentare la relativa domanda entro il 18 aprile 2018.

Insomma, un caos completo, che mette a dura prova gli aventi diritto, si attendono chiarimenti dal Ministero del Lavoro e dall’Inps.

Leggi anche: Pensione APE Volontario: online il Simulatore e la domanda di certificazione

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.