Pensione anticipata con 57 anni di età e lavoro gravoso, è possibile fare domanda?

Pensione anticipata a 57 anni di età con lavoro particolarmente faticoso e pesante, le possibilità e come capire se la categoria lavorativa è giusta per poter fare domanda.

La pensione anticipata con 57 anni e il lavoro gravoso è possibile se ci sono particolari requisiti. Una misura che tutela i lavoratori che svolgono mansioni particolarmente faticose e pesanti, senza vincolo di età anagrafica, è la pensione anticipata quota 41. Questa misura non fa sconti perché ha requisiti vincolanti, non ha scadenza e fa parte delle pensioni news 2020. Analizziamo i vincoli e i requisiti nel dettaglio rispondendo ad un nostro lettore. 

Pensione anticipata con 57 anni di età

Un lettore che ci segue su Facebook ha scritto: Ho 57 anni e 37 di contributi .. quando posso andare in pensione ? Faccio il camionista 

Prima di risponderle sulla possibilità di pensionamento anticipato, bisogna analizzare la categoria del lavoro gravoso come camionista. 

Il camionista rientra nelle categorie di lavoro gravoso, nello specifico la qualifica che fa parte di questa mansione riguarda i conduttori di mezzi pesanti e camion. Il codice Istat di riferimento: 7.4.2.3.0 e  prevede le seguenti professioni:

autista di carroattrezzi
autotrasportatore
autotrasportatore merce
camionista
conducente di autobetoniera
conducente di autobotte
conducente di autocarro
conducente di autoinnaffiatrice
conducente di autotreno
conducente di innaffiatrice stradale
conducente di spazzaneve
conducente mezzi di raccolta dei rifiuti

La prima cosa da fare è controllare se rientra in questa qualifica.

Come scoprire la qualifica di assunzione?

La qualifica la può rilevare dal contratto di lavoro, dal cedolino paga o chiedere uno storico al centro per l’impiego di appartenenza, oppure direttamente al datore di lavoro. Per poter fare domanda pensione quota 41 ci sono molte regole da rispettare. 

Pensione anticipata quota 41: 52 settimane prima dei 19 anni di età

Questo non è l’unico ostacolo, per poter fare domanda di pensione anticipata con quota 41 bisogna possedere almeno un anno di contributi (52 settimane) prima del compimento del diciannovesimo anno di età. Il requisito contributivo richiesto per le pensioni lavoratori precoci, indipendentemente dall’età anagrafica è di 41 anni.

Tra le pensioni la quota 41 non è l’unica scelta, lei può decidere per la pensione anticipata che prevede un requisito contributivo di 42 anni e 10 mesi per gli uomini e 41 e 10 mesi per le donne, a prescindere dall’età anagrafica e senza vincoli e paletti, solo il requisito contributivo.

Entrambe le misure dal 1° gennaio 2020 sono soggette ad una finestra mobile di tre mesi dal perfezionamento dei requisiti

Prossima riforma pensioni quota 41

Negli ultimi giorni gira la voce di una pensioni quota 41 per tutti senza vincoli e paletti, una misura inserita nell’accordo di Governo a firma Di Maio – Salvini; purtroppo, non approvata per mancanza di fondi. Adesso, Salvini della Lega, dopo aver lasciato il Governo, torna a proporre la quota 41 per tutti, ma al momento è presto parlare di una riforma pensioni. Il Governo al momento è impegnato a superare la crisi economica dovuta alla pandemia da Covid-19, un periodo che farà parte dei nostri libri di storia.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”