Pensione anticipata con 60 anni di età, quali alternative ci sono?

Pensione anticipata con 60 anni di età e 41 anni di contributi, quali alternative sono previste per il 2019, per uscire dal lavoro?

Pensione anticipata: Buon giorno Novembre 2018 faccio 41 anni di contributi consecutivi, e a gennaio 2019 compio 60 anni, rientro in qualche legge per poter andare in pensione? Grazie

Esaminiamo tutte le misure pensionistiche nel 2019

La Quota 100, che sarà inserita nella Legge di Bilancio 2019, prevede i seguenti requisit: 62 anni di età e 38 anni di contributi, lei non rientra in quanto non ha il requisito per età di 62 anni. Consigliamo di leggere: Pensione quota 100: l’assegno sarà molto più basso?

La pensione Quota 41 nel 2019 i requisiti avranno un incremento di 5 mesi per l’aspettativa di vita. La Quota 41 è riservata ai lavoratori precoci, appartenenti a particolari categorie di tutele. Per la pensione precoci dal 2019 sono richiesti 41 anni di contributi indipendentemente dall’età, tranne per i lavoratori che svolgono mansioni usuranti e gravose. 

Pensione anticipata nel 2019, richiederà 43 anni e 3 mesi di contributi così come previsto e potrà, quindi, accedere come previsto dall’Inps il 30 ottobre 2019.

Poi ci sono l’Ape Volontario e la Rendita Integrativa Temporanea Anticipata, ma entrambe hanno requisiti vincolanti.

La nuova Riforma pensione: previsioni

Per la quota 41 dei precoci, ovvero coloro che hanno almeno 12 mesi di contributi versati prima del compimento dei 19 anni che si trovano in una delle categorie disagiate e bisognose di tutela (disoccupati, cargiver, invalidi, usuranti e gravosi) resta, invece, il requisito contributivo dei 41 anni e anche in questo caso non si subirà l’aumento dei 5 mesi per adeguamento all’aspettativa di vita Istat, con l’aggiunta anche per questo tipo di pensionamento di finestre trimestrali.

Inotre, prevista dal 2022 la quota 41 per tutti, mentre la Quota 100 sarà in vigore solo per tre anni.

Queste sono solo ipotesi ancora allo studio al Governo.

Conclusioni

Lei purtroppo, se non è un lavoratore precoce, non può accedere a nessuna forma pensionistica. Deve attendere altri due anni, per poter entrare nella nuova misura Quota 100.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.