Pensione anticipata con la rendita a 57 e 62 anni e 20 di contributi

Pensione anticipata con la rendita che permette di uscire dal lavoro 5 o 10 anni prima, ecco i requisiti e come accedere ai fondi di previdenza complementare.

Esiste una forma di pensione anticipata che permette di uscire dal lavoro 5 anni prima e se si è inoccupati anche 10 anni prima dell’età pensionabile richiesta per la pensione anticipata, che nel 2020 è di 67 anni, il requisito contributivo richiesto è di un minimo di venti anni; ma questi non sono gli unici requisiti. Infatti, questa misura unica nel suo genere non è accessibile a tutti ma bisogna aver per tempo aderito ad un fondo pensione. Si tratta di una forma pensionistica unica nel suo genere che permette di percepire una rendita fino al perfezionamento dell’età anagrafica richiesta per la pensione di vecchiaia (67 anni di età).

Riforma pensione 2021: possibilità di fondi pensione per tutti

L’orientamento della Riforma pensioni 2021 sembra avvicinarsi all’idea di attuare una riforma pensioni con fondi di previdenza complementare. I contributi accumulati nei fondi nell’intera vita lavorativa, permetterebbero al lavoratore di uscire con la pensione anticipata in caso di difficoltà. A chiarire questo principio è stato in un’intervista il Sottosegretariato di Stato al Ministero dell’Economia e delle Finanze nel Governo Conte, Pier Paolo Barretta, che dimostra l’importanza della previdenza complementare e considera la possibilità di provvedimenti diretti e utili a  fronteggiare questa nuova riforma pensioni con fondi pensione dedicati, in modo da rendere favorevole l’adesione da parte del lavoratore. 

Pensione anticipata con la rendita (R.I.T.A.): requisiti

I requisiti richiesti per la pensione anticipata con la rendita che fa parte delle pensioni news in vigore nel 2020, si dividono in due fasce:

Anticipo massimo di 5 anni: cessazione del rapporto di lavoro (autonomo o dipendente); non più di 5 anni alla maturazione dell’età per la pensione di vecchiaia (accessibile dal 2020 a 62 anni); requisito contributivo minimo di 20 anni; 5 anni di partecipazione al sistema di previdenza complementare.

Anticipo massimo di 10 anni: inoccupazione superiore a 24 mesi (successiva alla cessazione del lavoro); non più di 10 anni alla maturazione dell’età per la pensione di vecchiaia (accessibile dal 2020 a 57 anni); requisito contributivo minimo di 20 anni; 5 anni di partecipazione al sistema di previdenza complementare.

Fondi pensione come fare per aderire

Un lettore ci pone la seguente domanda: Buongiorno, come si fa ad aderire al fondo complimentare anticipato, per andare in pensione prima?

Lei può aderire a qualsiasi fondo pensione che prevedeva la pensione anticipata con la rendita (Rendita Integrativa Temporanea Anticipata). Attualmente tutti le compagnie di assicurazioni e gli istituti di credito, comprese Poste Italiane, hanno prodotti specifici che permettono la previdenza complementare. 

Questa tipologia di fondo pensione permette al lavoratore di predeterminare dall’inizio l’entità della contribuzione che dovrà versare nel fondo. Si tratta di una tipologia legata alle forme pensionistiche complementari.

I fondi pensione che permettono l’accesso alla R.I.T.A. sono i fondi a contribuzione definitiva. 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”