Pensione anticipata donna e cumulo contributivo, le possibilità

Pensione anticipata donna con 35 anni di contributi e possibilità di cumulo contributivo con versamenti effettuati all’estero, analizziamo la normativa.

La pensione anticipata donna permette di poter lasciare il lavoro a 58 anni se lavoratrici dipendenti e 59 anni se lavoratrici autonome, con un requisito contributivo di 35 anni. Entrambi i requisiti dovranno essere maturati entro il 31 dicembre 2019. Ricordiamo che questa misura pensionistica è stata prorogata per il 2020 e terminerà il 31 dicembre, tranne eventuale proroga. Inoltre, l’assegno viene erogato dopo una finestra di 12 mesi per le lavoratrici dipendenti e 18 mesi per le lavoratrici autonome, ad esclusione del comparto scuola. 

Pensione anticipata Opzione donna e cumulo contributivo

Buona sera, ho un quesito da porvi, i periodi contributivi versati in Francia sono cumulabili ai periodi italiani per avere diritto di accesso a “Opzione Donna”? Mia moglie ha 11 anni di lavoro in Francia e 27 in Italia dove tuttora lavora. È nata il 18 novembre 1961 e vorrebbe andare in pensione nel 2020 con Opzione Donna.

Attendo speranzoso una vostra risposta. Grazie e buona serata.

 

Purtroppo, questa misura non permette il cumulo contributivo gratuito o la totalizzazione per arrivare ai 35 anni di contributi richiesti che permettono il pensionamento con il regime sperimentale Opzione donna.

Il requisito contributivo richiesto è di 35 anni di contributi utili (52 settimane annue), valida la contribuzione obbligatoria, volontaria, da riscatto e figurativa, sono esclusi dal calcolo della contribuzione figurativa accreditata, i contributi per malattia e disoccupazione (NASPI).

Anche per le lavoratrici è accessibile la totalizzazione internazionale, garantita per l’Unione europea dal regolamento 883/2004, sempre che non sia sovrapposta a quella italiana, è necessaria la presenza di convenzioni internazionali in materia di sicurezza sociale con l’Italia.

Le lascio qui un articolo dove troverà tutte le indicazioni sulle convenzioni: Contributi versati all’Estero utili alla pensione

Le altre misure pensionistiche permettono la possibilità di cumulare i contributi maturati in Italia e all’Estero. 

Requisito anagrafico maturato nel 2020, possibile accedere all’Opzione donna?

Buongiorno, vorrei  sapere se potrò usufruire dell’opzione donna avendo già maturato  37 anni di contributi ma andrò a compiere 58 anni ad Aprile 2020. Grazie per la risposta 

Mi dispiace, ma non può accedere a questa misura, i requisiti devono essere maturati entrambi entro il 31 dicembre 2019. Se sarà prorogata nel 2021 con la modifica dei requisiti potrà accedere il prossimo anno. 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”