Pensione anticipata e 35 anni di contributi utili al pensionamento, le alternative possibili

Pensione anticipata e il requisito contributivo di 35 anni utili al pensionamento, cosa succede ai contributi figurativi?

Pensione anticipata e 35 anni di contributi utili, cosa significa? È questa la domanda che ci viene posta sempre più spesso dai nostri lettori, chiariamo alcuni dubbi rispondendo alle domande di un nostro lettore che ci segue su WhatsApp: Gentile dottoressa, vorrei un suo parere per sapere quando potrò accedere alla pensione. Sono nato 1955 ho39 anni di contributi 34 e 2 effettivi e 5 figurativi derivanti da cassa integrazione e mobilità. Ho un’invalidità del 66 per cento attualmente disoccupato da 9 mesi. La prego mi dica se ho qualche alternativa perché ne ho urgente bisogno. La ringrazio, aspetto con ansia la sua risposta 🙏🏻

Pensione anticipata con Quota 100 e 35 anni di contributi

Lei può accedere alla Pensione anticipata quota 100 che prevede il pensionamento con 62 anni di età e 38 anni di contributi. Il requisito contributivo, come specifica la circolare Inps n. 11/2019, chiarisce che per il perfezionamento è valutabile la contribuzione a qualsiasi titolo versata o accreditata di almeno 35 anni di contributi utili. Questo significa che sono considerati nei contributi utili: contributi obbligatori, da riscatto, volontari, ad esclusioni dei contribuiti figurativi per disoccupazione e malattia.

Vanno considerati nei contributi utili anche quelli per mobilità e cassa integrazione.

Pensione Quota 100 e compatibilità Naspi

L’Inps, con la circolare n. 88/2019, ha chiarito che i soggetti che raggiungono i requisiti per accedere a Quota 100 non perdono automaticamente l’eventuale sostegno al reddito dato dalla Naspi. Infatti, è possibile continuare a percepire la Naspi o scegliere di fare domanda per ottenere la pensione anticipata. Nella seconda eventualità, tuttavia, la Naspi decade alla prima decorrenza utile successiva alla domanda  e l’eventuale domanda di Naspi è rifiutata, con relativa decorrenza contemporanea o successiva alla decorrenza della pensione.

È possibile leggere la notizia completa qui: Naspi e pensione Quota 100, ultime novità dall’Inps

Pensionamento: altre alternative

Ci sono altre alternative oltre la Quota 100 per il suo caso: Ape Volontario e Rendita Integrativa Temporanea Anticipata. Per maggiori chiarimenti su queste tutte le misure pensionistiche anticipata in vigore, consiglio di leggere: Pensione anticipata Quota 100, RITA e APE volontario con 61 anni di età, cosa conviene?

Risposta

Se lei è in Naspi può optare al pensionamento con Quota 100 già da subito presentando la domanda. Il pensionamento con questa misura prevede una finestra di 3/6 mesi dal raggiungimento di entrambi i requisiti (62+38).  Le consiglio di verificare se lei ha maturato il requisito contributivo di 35 anni, in quanto come sopra menzionato i contributi figurativi per cassa integrazione e mobilità sono inclusi nei contributi utili, sono esclusi solo quelli per l’indennità di disoccupazione e malattia. In caso può accedere per quest’anno all’Ape Volontario che prevede un requisito minimo contributivo di 20 anni, al momento questa misura è in vigore solo per quest’anno. Un’altra alternativa valida è la RITA, ma prevede che il lavoratore abbia aderito ad un fondo pensione con il versamento di almeno cinque anni dei 20 richiesti come requisito contributivo. 

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram e WhatsApp al numero +39 3515397062

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”