Pensione Ape volontario: in pagamento dal 1 luglio con arretrati

Da luglio partiranno le erogazioni del prestito pensionistico per chi ha prodotto domande entro aprile 2018.

Dal 1 luglio, salvo ritardi, partirà l’erogazione dell’Ape volontario ed interesserà tutti i lavoratori che hanno prodotto domanda entro il mese di aprile.

Per coloro, infatti, che hanno fatto domanda di prestito pensionistico entro il mese di aprile partirà il pagamento dell’Ape volontaria dal 1 luglio, ma solo per coloro in possesso di certificazione Inps che attesta il possesso dei requisiti.

pensioneL’Accordo tra ABI e Ministero dell’Economia prevede che il pagamento dell’Ape volontario, infatti, sia dispost dal primo giorno del terzo mese successivo a quello della presentazione della domanda Ape, se accettata e che la corresponsione degli arretrati avvenga per le quote dal primo giorno del mese successivo a quello di presentazione della domanda.

Ai lavoratori che hanno prodotto domanda entro il 18 aprile 2018 e che hanno maturato i requisiti tra il 1 maggio 2017 e il 18 ottobre 2017 la banca erogherà gli arretrati a partire dal 1 maggio 2017 ma soltanto se l’interessato avrà prodotto, al momento della fdomanda, domanda di erogazione degli arretrati.

Successivamente alla prima erogazione l’Ape volontario sarà erogato il primo giorno bancabile di ogni mese fino al raggiungimento dell’età pensionabile.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.