Pensione casalinghe con 5 anni di contributi: importo assegno e convenienza

Pensione casalinghe solo con 5 anni di contributi, conviene versarli e quanto si percepisce al raggiungimento dei requisiti?

Esiste un fondo casalinghe che permette di versare i contributi e con almeno 5 anni versati al compimento di 65 anni di età è possibile accedere alla pensione. Si tratta di un fondo previdenziale instaurato il 1° gennaio 1997 e destinate alle persone che svolgono lavori di cura familiari occupandosi della famiglia senza nessuna retribuzione.

Pensione casalinghe: la domanda di una lettrice

Salve .. avrei un altro quesito per voi: ho 15 anni di contributi e sono disoccupata da 7 …sono iscritta all’INPS come casalinga da un paio di anni pagando una quota di contributi. Mi hanno detto che è possibile avere la pensione da casalinga versando 5 anni continuativi di contributi ..ora la mia domanda è questa: sto pagando a vuoto oppure è vero che potrò fare domanda di pensione dopo questi 5 anni?

Prima di rispondere alla domanda cerchiamo di capire quanto si paga e se conviene. 

Quanto si paga per l’iscrizione al fondo

Possono iscriversi al fondo sia donne che uomini che svolgono lavoro di assistenza alla famiglia non retribuita,  con età compresa dai 16 ai 65 anni e non siano titolari di pensione diretta, che non siano lavoratori dipendente o autonomi.

Il versamento mensili è libero e parte da un minimo di 25,82 euro . Per l’accredito di un anno (12 mesi) di contributi è necessario versare almeno nell’arco dell’anno 310 euro. Se si versa di più nell’anno si avranno accreditati sempre 12 mesi ma con una contribuzione maggiore, che di conseguenza andrà ad aumentare l’assegno pensionistico.

Quando la liquidazione?

La pensione può essere liquidata anche al compimento dei 57 anni ma solo se sono stati versati almeno 5 anni di contributi. Saranno liquidate solo le pensioni il cui importo sia pari a 1,2 volte l’assegno sociale Inps.

Normalmente viene liquidata al compimento dei 65 anni indipendentemente dall’importo dell’assegno.

Pensione casalinghe: importo assegno

Partendo da presupposto che la pensione del fondo casalinghe è calcolata con il sistema contributivo (in base, quindi, agli importi versati) è ovvio che con soli 5 anni di contributi di 25,82 euro mensili non ci si può aspettare una pensione “dignitosa” (con solo 5 anni si prende una pensione mensile di poco superiore ai 5 euro).

Per poter sperare in una pensione dignitosa è necessario  versare nel fondo casalinghe importi più elevati rispetto al minimo richiesto di 25,82.

Pensionamento con 15 anni di contributi

Il mio consiglio, visto che lei già ha un’anzianità contributiva di 15 anni, è quello di versare cinque anni di contributi volontari e raggiungere i 20 anni richiesti per la pensione di vecchiaia.

Se l’importo elevato può vedere se può accedere alle varie deroghe in atto che permettono l’accesso alla pensione con 15 anni di contributi. Le lascio qui l’articolo con tutte le specifiche: Pensionamento con meno di 20 anni di contributi: deroghe alla legge Fornero

Un’altra alternativa è la pensione di vecchiaia con 15 anni di contributi, anche questa misura ha delle regole stringenti, per approfondimenti: Pensionamento con 15 anni: ecco per chi 

Le strade per andare in pensione sono tante, le ho illustrato varie alternative, le consiglio di rivolgersi ad un esperto previdenziale e analizzare nel dettaglio la sua posizione contributiva.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Proprietaria, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”