Pensione con 3 anni di anticipo: ecco quando è possibile a 64 anni

In pensione 3 anni prima con l’anticipata contributiva: ecco chi può accedere a 64 anni.

Non sempre è possibile anticipare la pensione prima dei 67 anni ma esiste una misura che permette l’accesso alla pensione con gli stessi anni richiesti dalla pensione di vecchiaia ma 3 anni prima, a 64 anni. Si tratta delle pensione anticipata contributiva che però è riservata soltanto ad una platea ristretta di lavoratori, vediamo perchè.

Pensione anticipata contributiva a 64 anni

La pensione anticipata contributiva permette l’accesso alla quiescenza al compimento dei 64 anni se si è in possesso di almeno 20 anni di contributi e se l’importo della pensione è di almeno 2,8 volte il minimo INPS. Per accedere alla misura è necessario che tutti i contributi versati ricadano nel sistema contributivo e, quindi, che:

• tutti i contributi siano stati versati dopo il 31 dicembre 1995

• il lavoratore abbia almeno un contributi versato nella Gestione Separata e opti per il computo in questa cassa previdenziale che, come è risaputo, prevede il calcolo della pensione con il sistema contributivo e anche l’utilizzo delle misure previste per il contributivo puro (come, appunto, la pensione anticipata contributiva).

Un nostro lettore, a tal proposito ci chiede:

Buondi … ho 64 anni e pagato contributi 21 anni e 33 settimane cosa mi consiglia per la pensione anticipata grazie

Con 21 anni di contributi può accedere al pensionamento a 64 anni soltanto se tutti i suoi contributi sono stati versati dal 1996 in poi (e, quindi, se non possiede neanche un contributi versato prima del 1996) o nel caso abbia contributi prima del 1996 sia iscritto alla Gestione Separata ed abbia contribuzione ivi versata. In questo caso, infatti, potrebbe optare per il computo nella Gestione Separata potendo accedere, di conseguenze, anche alla pensione anticipata contributiva a 64 anni.

Se non possiede le caratteristiche sopra descritte, invece, l’unica alternativa di pensionamento è quella di attendere il compimento dei 67 anni per accedere alla pensione di vecchiaia poichè non ci sono altre misure che offrono la quiescenza con soli 20 anni di contributi.

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.