Pensione con meno di 60 anni di età: indaghiamo sulle possibilità

Quali sono le misure che permettono un pensionamento prima del compimento dei 60 anni di età? Vediamo le possibilità in base ai requisiti dei nostri lettori.

Molti sono i lettori che ci chiedono quali possono essere le possibilità di una pensione anticipata con meno di 60 anni di età. Possiamo anticipare che la previdenza italiana prevede diverse misure che permettono un pensionamento anticipato per chi non ha ancora raggiunto i 60 anni, ma sono richiesti precisi requisiti contributivi per l’accesso alla quiescenza. Cerchiamo di vedere quali misure permettono il pensionamento con una giovane età e quali requisiti richiedono rispondendo ad alcune domande dei nostri lettori.

Pensione con meno di 60 anni

Le misure che non richiedono un preciso requisito anagrafico permettendo la pensione anticipata con meno di 60 anni di età sono:

  • pensione anticipata che, indipendentemente dall’età, richiede 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne e 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini;
  • quota 41 che è riservata a coloro che hanno versato almeno 12 mesi di contributi prima del compimenti dei 19 anni di età, che sono in possesso di almeno 41 anni di contributi e che rientrano in uno dei 5 profili tutelati
  • l’opzione donna che permette il pensionamento alle lavoratrici dipendenti con 58 anni di età e alle autonome con 59 anni, che hanno raggiunto oltre all’età anche i 35 anni di contributi entro il 31 dicembre 2018
  • la RITA per lavoratori disoccupati che hanno aderito ad un fondo pensione complementare in cui abbiano versato almeno 5 anni di contributi. Per i lavoratori disoccupati sono richiesti almeno 57 anni di età e 20 anni di contributi (per quelli ancora in servizio, invece, stessi requisiti ma almeno 62 anni di età).

Alcuni nostri lettori ci chiedono, in base ai requisiti posseduti, se è possibile un pensionamento prima dei 60 anni di età e nello specifico ci scrivono:

  1. Salve aderisco ad un fondo pensione poste vita posso tra 2 anni avendo 55 anni d’età e 33 di contributi  fare domanda di pensione anticipata. Quali requisiti occorrono  saluti
  2. Buongiorno… ho 57 anni e 32 anni di contributi versati ma, da 8 anni non trovo uno straccio di lavoro.
    Sono destinata ad attendere il compimento dei 64-67 anni ? 
  3. Buongiorno   mia moglie ha  54 anni  e  30 anni di contributi di  custode  condominiale si e operata 3 tre volte tunnel carpale e  soffre di tiroide x  causa stress di  lavoro .cosa puo fare  x andare in pensione  anticipata e con che   requisiti  grazie  

Le risposte ai nostri lettori

1)Molto probabilmente, parlando dell’adesione ad un fondo pensione poste, si riferisce al pensionamento anticipato con la RITA. Purtroppo non bastano 2 anni di versamenti nel fondo complementare per poter accedere alla misura ma ne occorrono minimo 5. Sottolineo, poi, che l’età minima per accedere alla RITA è di 57 anni per i lavoratori disoccupati da almeno 24 mesi e di 62 anni per coloro che, invece, sono ancora in servizio. A 55 anni di età con 33 anni di contributi e 2 anni versati in un fondo complementare, di conseguenza, non può accedere a nessun anticipo pensionistico.

2)L’unica alternativa alla pensione di vecchiaia al compimento dei 67 anni, al momento, appare la RITA ma solo se ha aderito, a suo tempo, ad un fondo pensione complementare. In alternativa dovrebbe sperare in una proroga dell’Ape sociale nei prossimi anni che le permetterebbe l’accesso come disoccupata, al compimento dei 63 anni.

3)Con soli 30 anni di contributi non ha molte possibilità di un pensionamento anticipato. Con le normative attualmente in vigore la via più breve sembrerebbe essere la pensione anticipata alla maturazione dei 41 anni e 10 mesi di contributi a circa 65 anni. O, in alternativa, se l’APe sociale dovesse essere resa strutturale dalla prossima legge di Bilancio al compimento dei 63 anni se le viene riconosciuta un’invalidità pari o superiore al 74%.

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.