Pensione di reversibilità: aumento di 52,91 euro con arretrati fino al 30 giugno 2021

Pensione di reversibilità e aumento di euro 52,91 con tutti gli arretrati per un massimo di cinque anni, ecco a chi spetta e come fare domanda.

 I titolari di pensione diretta derivante da lavoro dipendente o pensione di reversibilità è prevista la possibilità di fare domanda dell’assegno al nucleo familiare per se stessi e anche se il nucleo è formato da un solo componente. L’assegno viene concesso in base ai redditi posseduti, pari a 52,91 euro o 19,59 euro al mese. Lo stabilisce la circolare Inps numero 98 del 6 maggio 1998 che si basa sulla sentenza della Corte di Cassazione numero 7668 del 1996. 

Assegno nucleo familiare per le pensione di reversibilità e non solo

Ecco l’elenco delle categorie di pensione interessate all’assegno del nucleo familiare:

– So (Fondo pensioni lavoratori dipendenti)
– SO-S (Fondo pensione lavoratori dipendenti in convenzione internazionale)
– SO-P (Fondo pensione lavoratori dipendenti della piccola pesca)
– SO-MIN (Fondo pensione lavoratori cave e torbiere)
– So –BANC (Gestione speciale del personale degli enti creditizi)
– Pensioni reversibilità Fondo volo
– Pensioni reversibilità Ferrovie dello Stato
– Pensioni reversibilità Fondo elettrici
– Pensioni reversibilità Fondo autoferrotranvieri
– Pensioni reversibilità Fondo Esattorie
– Pensioni reversibilità Fondo Telefonia
– Pensione reversibilità Fondo GAS
– Pensione reversibilità Fondo Dazio
– Pensione reversibilità ex INPDAI
– Pensione reversibilità categoria PI ( dipendenti INPS, INAIL, ecc.ecc.)
– Pensione reversibilità ENPALS (lavoratori dello spettacolo)
– Pensione reversibilità dipendenti INPDAP (pubblico Impiego), ecc.

Assegno di vedovanza valori dal 01 luglio 2020 al 30 giugno 2021

Tab. 19 – Nuclei familiari orfanili composti solo da maggiorenni inabili

Dal 01 luglio 2020 al 30 giugno 2021 con:
Reddito familiare fino a euro 28.659,42 = euro 52,91
Reddito familiare da 28.659,43 fino a euro 32.148,87 = euro 19,59

Reddito familiare da 32.148,88 non spettano assegni familiari  

Come fare domanda dell’ ANF

La richiesta dell’assegni nucleo familiare per pensione di reversibilità deve essere inviata telematicamente all’Inps. Alcuni sedi chiedono anche del certificato SS3 che viene rilasciato dal medico di base in cui sono specificate le patologie invalidanti del richiedente. Il certificato SS3 fa parte dei certificati a  pagamento, il prezzo varia in base al territorio e alle tariffe mediche.

Inoltre, è possibile fare domanda degli arretrati nell’ambito di cinque anni, il quinquennio scatta dalla data della domanda. Gli arretrati vendono disposti dall’Inps in base ai requisiti del richiedente.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”