Pensione dicembre 2019: bonus di 154 euro, ecco per chi

Bonus dicembre: i pensionati oltre alla tredicesima si ritroveranno sull’assegno di dicembre un bonus di 154 euro, ecco chi lo percepisce e i requisiti

Nel mese di dicembre i pensionati aspettano oltre la tredicesima anche un bonus, che gonfia l’assegno di altri 154 euro, anche questo viene pagato in concomitanza con la tredicesima. Ma vediamo di cosa si tratta e chi ne ha diritto.

Pensioni: ecco cosa è il bonus dicembre

A dicembre i pensionati percepiscono la tredicesima, che equivale ad una mensilità di trattamento, tenendo conto che su di essa non si applicano le detrazioni, quindi subisce una tassazione maggiore rispetto alla pensione mensile. La tredicesima va calcolata, nel caso in cui si percepisce la pensione nel corso dell’anno in proporzione alle mensilità ricevute.

Ma oltre alla tredicesima i pensionati hanno diritto anche ad un bonus di dicembre, come è previsto dalla normativa che è entrata in vigore dal 2001. Tale bonus lo percepisce il pensionato che ha una pensione di importo inferiore al trattamento minimo e un reddito personale che non superi una determinata soglia prevista dalla normativa.

Bonus dicembre: qual è l’importo?

La legge 388/2000 ha introdotto il bonus tredicesima di un importo pari a 154,94 euro che resta invariato negli anni.

Bonus pensioni: chi lo percepirà a dicembre 2019?

Il bonus dicembre non va erogato a tutti i pensionati come accade per la tredicesima. Esso viene erogato solo se sussistono determinati requisiti. Iniziamo a determinare per quali tipi di pensioni non viene erogato il bonus dicembre:

  • 077 (PS- pensione sociale);
  • 078 (AS- assegno sociale);
  • 030 (VOBIS- rendita facoltativa di vecchiaia);
  • 031 (IOBIS-rendita facoltativa d’inabilità);
  • 035 (VMP- pensioni di vecchiaia della mutualità pensioni a favore delle casalinghe);
  • 036 (IMP- pensioni di invalidità della mutualità pensioni a favore delle casalinghe);
  • 198 (VESO33- assegni di esodo);
  • 199 (VESO92- isopensione).

Al di là di queste pensioni, chi ne ha diritto deve possedere anche i requisiti reddituali richiesti dalla norma.

La regola per il diritto al bonus prevede che se:

  • l’importo totale delle pensioni percepite durante il 2019 è maggiore di 6.751,40 euro, cioè del trattamento minimo annuo più l’importo del bonus, il bonus dicembre non spetta;
  • l’importo percepito durante il 2019 è minore o uguale a euro 6.596,46, il pensionato ha diritto all’intero importo del bonus, allorché siano rispettati le soglie reddituali personali e del coniuge;
  • l’importo riscosso per il 2019 è compreso tra 6.596,46 a 6.751,40 euro, il pensionato ha diritto alla differenza tra 6.751,40 e l’importo delle pensioni, sempre che le condizioni reddituali del pensionato e del coniuge rientrino nei limiti.

I limiti di reddito annuali per aver diritto ai 154,94 euro del bonus dicembre corrispondono a:

  • 9.894,69 euro come limite di reddito personale;
  • 19.798,38 euro per il limite di reddito familiare nel caso si è coniugati.

Tredicesima per dipendenti pubblici e privati 2019: le date di accredito

.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.