Pensione: la totalizzazione spetta a tutti i lavoratori, le ultime novità INPS

La totalizzazione consente l’acquisizione del diritto a un’unica pensione e spetta a tutti i lavoratori dipendenti, autonomi e liberi professionisti…

Importanti novità arrivano dall’Inps sulla totalizzazione che consente l’acquisizione del diritto a un’unica pensione e spetta a tutti i lavoratori dipendenti, autonomi e liberi professionisti che hanno versato contributi in diverse casse, gestioni o fondi previdenziali.

L’Inps con il messaggio 22 agosto 2018, n. 3190, fornisce indicazioni relative alle modalità di gestione delle trattenute su pensioni erogate in regime di totalizzazione, ricorda i limiti da rispettare per il calcolo della quota cedibile della pensione nei contratti di finanziamento, in conformità alla normativa vigente.

Il messaggio inoltre precisa le modalità di pagamento degli oneri da riscatto ai fini pensionistici e descrive i criteri da applicare nei casi di trattenute per:

  • estinzione di finanziamenti erogati dietro cessione del quinto dallo stipendio e successivamente traslati su pensione;
  • somme dovute all’INPS derivanti da indebiti pensionistici e da TFS/ TFR;
  • indebiti post mortem;
  • pignoramenti presso terzi;
  • APE Volontario;
  • APE Sociale erogato indebitamente;
  • assegni.

E’ possibile consultare qui il messaggio Inps del 22 agosto 2018 n. 3190

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.