Pensione Opzione donna 2020 è ufficiale: chiarimenti sul fattore temporale dei 35 anni di contributi

La proroga pensione Opzione donna nel 2020 è ufficiale, pubblicata in G.U., chiarimenti sul fattore temporale dei 35 anni di contributi.

La legge di Bilancio proroga la misura pensionistica Opzione donna anche per il 2020; pubblicata in Gazzetta Ufficiale del 30 dicembre 2019 numero 304. La proroga rende possibile l’accesso alla misura anche alle lavoratrici nate sino al 31 dicembre 1961 che raggiungono il requisito contributivo di 35 anni entro il 31 dicembre 2019. Analizziamo il fattore temporale della maturazione dei requisiti rispondendo ad una nostra lettrice.

Pensione Opzione donna 2020

Buonasera,  scrivo per avere chiarimenti in merito a quanto in oggetto. Da una lettura su un sito….,  è riportato che l’opzione  donna (nate nel 1961) è prorogata dalla legge di bilancio  per cui avvalendosi di questa opportunità, le donne possono andare in pensione:

  • nel 2020 a 58 anni se hanno raggiunto i 35 anni di contributi al 31/12/2019
  • nel 2021, se nate entro il 31 dicembre 1961 (31 dicembre 1960 le autonome), con 35 anni di contributi entro il 31 dicembre 2020.

Poiché sono  nata il 08/11/1961 e al 31/12/2019 ho una contribuzione di anni 34 e mesi 4, vorrei gentilmente sapere se quanto su scritto è veritiero e, se così fosse potrei lasciare il lavoro (maturerei i 35 anni nel 2020).

In attesa di cortese riscontro Cordiali Saluti. G.

Pubblicata la proroga in G.U.: ecco cosa riporta

La legge di Bilancio 2020  pubblicata in G.U. n. 304 del 30 dicembre 2019, riporta al punto 476. All’articolo 16 del decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 marzo 2019, n. 26, al comma 1, le parole: « il 31 dicembre 2018 » sono sostituite dalle seguenti: « il 31 dicembre 2019 » e, al comma 3, le parole: « entro il 28 febbraio 2019» sono sostituite dalle seguenti: « entro il 29 febbraio 2020»

Pensione Opzione donna anche per le nate fino al 31 dicembre 1961

La legge di Bilancio 2020 amplia la platea delle lavoratrici facendo rientrare anche le nate fino al 31 dicembre 1961 per le lavoratrici dipendenti e fino al 31 dicembre 1960 per le lavoratrici autonome in possesso di un requisito contributivo di 35 anni maturato entro il 31 dicembre 2019. Al fine del raggiungimento del requisito contributivo sono validi i contributi obbligatori, volontari, da riscatto e quelli figurativi, fatta eccezione per i contributi figurativi di Naspi e malattia per le lavoratrici del settore privato.

Resta in vigore la finestra mobile alla maturazione dei requisiti che è di 12 mesi per le lavoratrici dipendenti e 18 mesi per le lavoratrici autonome, tranne per le lavoratrici per il comparto scuola, per maggiori chiarimenti sull’argomento, consigliamo di leggere: Pensione Opzione donna nel 2020 con 35 anni di contributi e finestre, tranne per il comparto scuola

Bloccato anche l’adeguamento alla speranza di vita.

Risposta

In riferimento alla notizia che lei ha trovato a noi non risulta, se nel 2021  verrà prorogata di nuovo la misura potrà aderire. Entrami i requisiti età anagrafica e cumulo contributivo di 35 anni devono essere maturati entro il 31 dicembre 2019.

Riferimento normativo: Gazzetta Ufficiale n. 304 _ Legge di Bilancio 2020


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”