Pensione Opzione donna, quanto ci rimetto?

Pensione Opzione donna, quanto ci rimetto? Alcuni esempi di calcolo

Molte donne chiedono chiarimenti in merito alla penalizzazione dovuta al calcolo interamente contributivo di Opzione Donna.

Ribadiamo che tale penalizzazione dipende dalla storia contributiva di ciascun soggetto. Il calcolo personalizzato può essere effettuato dai patronati oppure tramite l’applicativo CARPE-PC scaricabile dal sito INPS.

A titolo esemplificativo riportiamo, di seguito, un esempio di calcolo.
L’importo iniziale di pensione, calcolato con i due metodi, è pari a:
Calcolo standard = 30.000 euro/anno lordi (1.720 euro/mese netti)
Opzione Donna = 18.400 euro/anno lordi (1.136 euro/mese netti)

Nella tabella viene inoltre evidenziato il risparmio complessivo che questa ipotetica optante porterebbe all’INPS.

Gruppo opzione donna le escluse 

Opzione donna 1

Opzione donna 2


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.