Pensione: proposta di continuare a versare i contributi dopo la quiescenza

Continuare a versare i contributi dopo il pensionamento? Potrebbe essere una idea che risolve molti problemi.

La difficoltà di arrivare ad un pensionamento ma soprattutto ad una pensione dignitosa per la nostra generazione sta spingendo i vari governi che si susseguono a inserire nelle varie possibilità previdenziali delle norme sperimentali, come ad esempio l’Opzione donna, o delle opportunità a tempo come l’Ape sociale, che permettano a qualcuno di accedere alla pensione con determinati requisiti, senza penalizzazioni troppo pensanti ma senza dover attendere i 67 anni richiesti per la pensione di vecchiaia o i 43 anni di contributi richiesti dalla pensione anticipata.

Quello che è certo è che con 67 anni e 20 anni di contributi si percepirà una pensione “minima” che sicuramente non ci permetterà di vivere una vita dignitosa. Ho fatto anche io la proiezione dell’Inps per la mia futura pensione e a parte il fatto che potrei accedere quasi a 70 anni di età l’importo è decisamente ridicolo…non ci vivrei oggi, figuriamoci per quando compirò i 70 anni.

Continuare a versare i contributi dopo la pensione?

Per questo motivo, leggendo una mail di un nostro lettore, un passaggio ha catturato la mia attenzione, una proposta che potrebbe risolvere molti dei problemi di coloro che non riescono a lasciare il mondo del lavoro a causa del basso importo della pensione che si troverebbero a percepire.

pensioni“Penso che un alleggerimento economico per l’INPS  e istituti simili  potrebbe venire da una norma che permetta di fare continuare a versare i  contributi previdenziali a tutti i pensionati (i quali verrebbero a  perdere ben poco ma contribuirebbero a un, seppur leggero, miglioramento  della situazione).”.

Una proposta su cui, senza dubbio si potrebbe riflettere.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.