Pensione quota 100 con 62 anni di età: ecco le novità

Quali requisiti e penalizzazioni prevede la nuova proposta di quota 100 avanzata dalla Lega?

Si vocifera che nel 2019 si potrà andare in pensione con 62 anni di età  e 38 di contribuzione. Io il prossimo anno compirò 62 anni a ottobre e 40 e 8 mesi di contribuzione al 31/08/2019 militare compreso. Con questi requisiti potrò andare in pensione? Grazie dell’attenzione 

 

A differenza dell’ipotesi avanzata fino ad ora di una quota 100 con 64 anni di età e 36 anni di contributi la Lega sta avanzando l’ipotesi di una quota 100 che prevede 62 anni di età e 38 anni di contributi che preveda una corsia preferenziale per la gestione degli esuberi nelle crisi aziendali. Anche in questo caso, per contenere i costi della misura, si prevede un ricalcolo contributivo dal 1995 in poi dei contributi versati e un limite massimo di 2 anni ai contributi figurativi da conteggiare nei 38 anni di lavoro.

Se dovesse essere questa la norma che verrà approvata nel 2019 potrebbe senz’altro rientrarci ma in ogni caso per esserne sicuri si dovrà aspettare la pubblicazione del decreto attuativo che descriva modalità e requisiti di accesso alla misura.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.