Pensione Quota 100 dopo mobilità, si può fare domanda?

Pensione Quota 100, è possibile accedere con la Quota 100 dopo la mobilità o devo aspettare la pensione anticipata? Tutte le informazioni utili

Molti i quesiti che arrivano in direzione sulla nuova riforma pensioni, in particolare sulla Quota 100, analizziamo in quest’articolo il quesito di un nostro lettore:  Buongiorno, compro 64 anni nel 2019 nel 2012 la Mia azienda e fallita dopo 3 anni di mobilità e non avendo altre esperienze lavorative sono i possesso di 39 anni e 9 mesi di contributi posso accedere alla pensione anticipata o devo che arriva la quota 100 grazie. Distinti saluti. 

Risposta

Lei può accedere alla pensione Quota 100 dal 2019, questa nuova misura entrerà nella legge di Bilancio 2019, i requisiti richiesti sono 62 anni e 38 anni di contributi. Nel suo caso, appena sarà possibile fare domanda potrà farla, bisogna comunque attendere che la misura diventi definitiva e controllare se ci saranno altri limiti richiesti.

In riferimento alla pensione anticipata i requisiti richiesti sono diversi, nella Riforma pensione allo studio al governo, è stato previsto anche il blocco dei 5 mesi voluti della legge Fornero. Se dovesse essere confermato, i lavorati che si avvicinano a questa misura nel 2019, potranno accedere con i requisiti del 2018 senza innalzamento dell’aspettativa di vita di 5 mesi. I requisiti del 2018 sono: 42 e 10 mesi per gli uomini e 41 e 10 mesi per le donne. Quindi, lei per la pensione anticipata, lei non matura i requisiti richiesti.

Per maggiori informazioni, consigliamo di leggere: In pensione con il blocco dei 5 mesi, conviene l’anticipata o la Quota 100?

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it 

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.