Pensione quota 100: e se resto al lavoro fino a 67 anni?

Se non si aderisce alla quota 100 e si resta al lavoro fino ai 67 anni per la pensione di vecchiaia cosa accade?

Buongiorno

 
Leggo con interesse le domande che i lettori pongono sul vostro sito internet
 
Avevo bisogno anche io di una precisazione in merito alla nuova riforma sulle pensioni che sembra venga varata a partire da febbriao 2019 secondo le ultime notizie
 
Io avendo l’eta’ di 63 anni e 6 mesi e 39 anni e 7 mesi di contributi certificati dall’estratto conto Inps
potrei senza ombra di dubbio gia’ fare richiesta per la pensione visto che i requisiti minimi richiesti
sono di 62 anni e 38 anni di contributi versati che fanno somma 100.
Pero’ se voglio potro’ restare al lavoro fino all’eta’ di 67 anni come e’ previsto anche dai calcoli sul sito dell’inps che appunto indicano come data di pensionamento agosto 2022.
Allora avro’ circa 43 anni di contributi versati
Quindi la pensione mi verra’ calcolata sui 43 anni di contributi versati e non solo su 38 anni ( limiti previsti dalla nuova legge 2019 )
 
E’ Cosi ?
 
Attendo una sua vostra gentile risposta e vi saluto distintamente
 
Innanzitutto vorrei chiarire una cosa: se dovesse accedere alla quota 100 l’assegno pensionistico non le verrebbe calcolato sui 38 anni richiesti per l’accesso ma sui suoi 39 anni e 7 mesi di contributi versati secondo il calcolo a lei spettante. La pensione viene sempre calcolata in base al montante contributivo di ogni singolo lavoratore e non su un limite di anni di contributi che, di solito, rappresenta solo il limite di accesso a quella specifica misura.
Se come lei chiede, dovesse scegliere di rimanere al lavoro fino ai 67 anni di età non accedendo alla pensione con la quota 100 (che è una scelta e non un’obbligo)  il suo assegno pensionistico sarebbe calcolato sul montante contributivo versato fino al momento della pensione, ovvero 43 anni di contributi.
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
 
 

Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.