Pensione Quota 100: i contributi figurativi per mobilità, rientrano nei 35 anni?

Pensione anticipata Quota 100 e contributi figurativi per mobilità, rientrano nel requisito contributivo utile dei 35 anni?

La normativa sul requisito contributivo per la pensione anticipata Quota 100, specifica con il messaggio 1551 del 16 aprile 2019 come si articola il requisito contributivo richiesto. Ricordiamo che la misura prevede due requisiti fondamentali: 62 anni di età anagrafica e un’anzianità contributiva di 38 anni.Un lettore ci pone il seguente quesito sui contributi figurativi per mobilità: Buongiorno, inerentemente ai 38 anni di contributi richiesti per la pensione “quota 100”, desidererei sapere sei i 38 anni devono essere contributi effettivi o sono ammessi anche i contributi figurativi. in particolare, mi interesserebbe sapere come sono considerati i contributi relativi agli anni di mobilità.  se sugli anni di mobilità sono ammessi nel computo quale è il numero massimo di anni di mobilità che si può considerare per raggiungere i 38 anni previsti. Il messaggio INPS n. 1551 del 16 aprile 2019 affronta la problematica ma per me è poco chiaro. Distinti saluti

Pensione Quota 100 e 35 anni di contributi utili

L’ente specifica che la contribuzione figurativa per la Naspi è utile al diritto per l’accesso alla Quota 100, non è considerata utile al perfezionamento contributivo dei 35 anni.

Viene chiarito che nei contributi utili per i 35 anni non devono confluire i contributi figurativi per malattia e indennità di disoccupazione Naspi. Il requisito si intende soddisfatto al netto della contribuzione per malattia e Naspi.

L’Inps ha fornito degli esempi utili che illustrano la situazione, in particolare: un lavoratore che ha maturato 62 anni di età e 38 anni di contributi; requisiti richiesti per il pensionamento con quota 100, se si trova nella condizione di aver fruito della Naspi per due anni, può accedere alla quota 100 perché ha maturato 36 anni di contributi utili alla pensione e due anni di figurativi. Ricordiamo che i contributi figurativi non si perdono, sono utili al diritto di pensionamento.

Nel caso specifico i contributi figurativi per mobilità rientrano nei 35 anni di contributi utili,  il decreto e il messaggio Inps non riportano nessuna limitazione, quindi saranno considerati tutti. 

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”