Pensione quota 100: mancano 2 settimane di contributi, che fare?

Come ovviare a buchi contributivi e arrivare, quindi, al requisito richiesto per accedere alla pensione con quota 100?

Come abbiamo più volte ribadito per accedere a quota 100 sono necessari almeno 62 anni ed almeno 38 anni di contributi maturati. Il tutto va raggiunto entro il 31 dicembre 2021, data in cui la misura va in scadenza. Cosa fare se per tale data non si sono riusciti a maturare, per poco, i contributi richiesti per l’accesso?

Pensione quota 100 e contributi

Un nostro lettore, riguardo la pensione con la quota 100, ci scrive:

Buon giorno ho 61 anni sono invalido civile al 60 per cento ed al 31 dicembre 2021 avrei 63 anni e due settimane in meno di contributi per arrivare a quota cento cosa posso fare per andare in pensione con quota 100 grazie

L’unico consiglio che posso darle al riguardo  è vedere se nella sua carriera lavorativa c’è qualche buco contributivo che è possibile riscattare onerosamente.

Se è laureato, infatti, potrebbe riscattare parte degli studi universitari per coprire le settimane contributive mancanti.

Se nella sua carriera lavorativa, poi, in qualche caso vi è stata omissione contributiva per la quale è intervenuta la prescrizione, può recuperare quei periodi onerosamente.

Non so se lo ha già fatto ma è possibile, inoltre, il riscatto gratuito del servizio di leva obbligatorio. Se non avesse provveduto ad inviare richiesta di riscatto del periodo, quindi, avrebbe altri 12 mesi di contributi da considerare una volta presentata domanda di riscatto. Può trovare maggiori informazioni sul riscatto de periodo di leva nel seguente articolo: Riscatto servizio militare: come sapere se è calcolato nei contributi?

Se ha avuto, poi, durante la sua carriera lavorativa diversi contratti a tempo determinato, è bene sapere che, per la valorizzazione delle carriere discontinue, è possibile riscattare anche i periodi di vuoto contributivo intercorrenti tra la fine di un contratto a termine e l’inizio di un altro contratto a tempo determinato. Per maggiori informazioni può leggere: Contributi da riscatto tra un lavoro temporaneo e l’altro: quando è possibile

Se, invece, non trova in nessun modo come recuperare le due settimane di contributi mancanti con il riscatto, purtroppo, non potrà accedere alla quota 100 poichè i requisiti vanno raggiunti, inderogabilmente entro il 31 dicembre 2021.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.