Pensione senza contributi: assegno sociale e assegno invalidità

È possibile fare domanda di pensionamento se non si hanno contributi? Vediamo cosa è possibile fare.

Per accedere alla pensione sono richiesti i seguenti requisiti: 67 anni di età e almeno 20 anni di contributi a qualsiasi titolo versati. Solo in alcuni casi è possibile accedere alla pensione con un’età anagrafica di 71 anni con almeno cinque anni di contributi. Cosa succede se non si è mai lavorato e non si hanno contributi versati?

Pensione senza contributi

Salve, ho 66 anni ad aprile 2020, non ho mai lavorato. Sono invalido al 100% e con accompagno. Posso chiedere la pensione?

Non è possibile accedere alla pensione senza aver versato contributi. Esistono dei trattamenti esistenziali per chi si trova senza contributi, ma bisogna rispettare determinati requisiti.

Assegno sociale per chi non ha versato contributi?

La legge prevede un l’assegno sociale Inps  per coloro che non hanno versato contributi Inps e sono arrivati all’età pensionabile.  

Per poter accedere all’assegno sociale bisogna avere un’età pensionabile di 67 anni e trovarsi in uno stato di difficoltà economica.

Per il 2020 l’assegno sociale subisce un aumento dagli attuali 457,99 euro nel 2019 passa dal 1° gennaio 2020 a  459,83 euro al mese.

Riepilogando i requisiti richiesti sono:

  • un’età anagrafica di 67 anni;
  • trovarsi in una situazione di disagio economico;
  • avere la cittadinanza italiana;
  • avere la residenza effettiva, stabile e continuativa per almeno 10 anni nel territorio nazionale.

I cittadini stranieri comunitari, oltre ai requisiti esposti,  devono essere iscritti all’anagrafe del comune di residenza e i cittadini extracomunitari devono essere titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.

Si ha diritto alla prestazione sociale, in base al reddito personale per i cittadini non coniugati e in base al cumulo del reddito del coniuge per i cittadini coniugati.

Limiti di reddito

Il limite reddito per l’assegno sociale nel 2019 è pari a euro 5.824 annui, se coniugato euro 11.649,82 annui. 

Per sapere quali sono i redditi da considerare e quelli esclusi, consigliamo di leggere: Assegno sociale o pensione sociale: requisiti, redditi, sospensione e importi

Risposta

Potrà fare richiesta dell’assegno sociale Inps al compimento dei 67 anni di età e se rientra nella soglia di reddito richiesta. Inoltre, l’assegno di accompagnamento per invalidità non va considerato nel cumulo della soglia redditi per la prestazione assistenziale.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”