Pensione: te la portano a casa i Carabinieri, ecco la delaga

Ecco come avere la pensione direttamente a casa, consegnata dai Carabinieri per gli over 75. Delega scaricabile e compilabile.

Per evitare le file allo sportello delle Poste, per evitare possibili veicoli di contagio, è possibile richiedere che a ritirare la pensione vadano direttamente i Carabinieri, tramite una delega firmata dal beneficiario. I Carabinieri, infatti, hanno sottoscritto una convenzione con Poste Italiane grazie alla quale i cittadini potranno richiedere di ricevere la pensione direttamente al proprio domicilio

Pensione direttamente a casa

Infodifesa.it. il portale di informazione per il comparto sicurezza e difesa. A poter beneficiare dell’iniziativa sono gli over 75 anni che percepiscono la pensione all’Ufficio Postale e che on hanno un accredito diretto su conto corrente. In pratica l’iniziativa è ricolta a chi riceve la pensione in contanti presso l’ufficio postale.

E’ possibile per questi pensionati richiedere l’intervento dei Carabinieri delegandoli al ritiro della pensione. Il servizio non potrà essere reso a coloro che hanno già delegato un familiare al ritiro della pensione, a coloro che abbiano un conto corrente o un libretto di risparmio o coloro che vivono in prossimità di familiari che potrebbero ritirare la pensione in loro vece.

L’accordo tra Carabinieri e Poste Italiane, quindi, serve a tutelare gli anziani over 75 anni che non hanno familiari vicini e che non sono in possesso di un libretto di risparmio o un conto corrente su cui accreditare la pensione e sono costretti, quindi, tutti i mesi a recarsi all’ufficio postale per riscuotere la pensione.

Il servizio oltre che a tutelare i pensionati è volto anche alla limitazione del contagio di Covid-19. Evitando gli spostamenti fisici delle persone, infatti, si evitano possibili contagi soprattutto se si vanno a tutelare le persone esposte a maggior rischio.

In questo modo, inoltre, si evita ai pensionati anche di incorrere in furti, rapine o raggiri consegnando loro direttamente la pensione a domicilio (con le strade deserte, infatti, il rischio di essere rapinati senza che nessuno possa intervenire è maggiore).

Come fare per ricevere la pensione a casa? Contattando il numero verde 800556670 è possibile chiedere informazioni direttamente a Poste Italiane sull’iniziativa. In alternativa è possibile anche chiamare la più vicina stazione dei Carabinieri.

La delega da compilare per permettere il ritiro della pensione da parte dei Carabinieri è stata messa a disposizione dagli stessi sul portale  infodifesa.it, e ve la riportiamo per comodità.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.