Pensione: uscita il primo di ogni mese, se è il 10 cosa succede? Le ferie vengono pagate?

Pensione anticipata e la decorrenza il primo giorno del mese, cosa succede se è l’otto o il dieci? Maturano le ferie e vengono pagate?

Uscita dal lavoro per pensionamento e prima data utile, analizziamo il quesito di un nostro lettore: Con quota cento se io maturo i requisiti il 02/07/2019 (65 anni e 38 di servizio) posso andare in pensione dall’ 08/01/2019? Mi viene contestata l’uscita perché dicono che con quota 100 l’uscita deve essere sempre al 1° di ogni mese. Ma allora maturo altre ferie o mi verranno pagate se slitto di un mese l’uscita? È vero? Grazie

Pensione Quota 100: decorrenza il primo giorno del mese

La data utile di decorrenza della pensione Quota 100 è il primo giorno di ogni mese. Diversa è la data di licenziamento per pensionamento e il pagamento delle ferie spettanti.

La fruizione delle ferie durante il preavviso ne allunga i tempi, spostando in avanti la data di licenziamento. Il periodo di preavviso deve intendersi come un periodo di lavoro effettivamente svolto, quindi qualsiasi interruzione (ferie, permessi, malattia, ecc.) ne allunga i tempi. Il lavoratore matura il diritto alle ferie anche nel periodo di preavviso.

Le ferie sono irrinunciabili e non possono essere pagate, tranne in un’unica eccezione: le ferie non godute vengono monetizzate solo quando si interrompe il rapporto di lavoro. La monetizzazione delle ferie è regolata dall’art. 18 del CCNL del 6 luglio 1995, che mette dei punti fermi, chiarendo che possono essere monetizzate solo all’atto di cessazione del rapporto di lavoro ed esclusivamente per le ferie non godute da dove risulti con un’adeguata documentazione, la mancanza di fruizione per motivi di servizio.

Pensione Quota 100 e finestra di 3 o 6 mesi

Il Decreto-legge n. 4/2019 ha previsto la quota 100 (62 anni di età + 38 di contributi), una finestra mobile dalla maturazione di entrambi i requisiti di 3 mese per i dipendenti del settore privato; di 6 mesi per i dipendenti del settore pubblico. Inoltre, i dipendenti del settore pubblico devono presentare domanda di collocamento a riposo con un preavviso lavorativo di sei mesi alle amministrazioni di appartenenza.

Durante il periodo di finestra è possibile continuare a lavorare.

Riepilogando, la notizia che ha ricevuto è giusta, il primo giorno utile di decorrenza pensione è il primo di ogni mese.  Per le ferie le ho esposto sopra la dinamica.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Proprietaria, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”