Pensioni oggi, il coronavirus mette a rischio le casse dell’INPS?

Pensioni oggi coronavirus: gli assegni dei pensionati sono a rischio a causa dell’emergenza sanitaria ed economica? Vediamo le ipotesi.

Pensioni oggi coronavirus: che il COVID-10 potesse mettere a rischio le pensioni è una paura che i pensionati hanno dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Soprattutto dopo che Pasquale Tridico ha annunciato, per poi ritrattare, che l’INPS assicurava le pensioni solo fino al mese di maggio.

Pensioni oggi coronavirus

Con la chiusura dell’Italia che si è protratta per 2 mesi, con l’avanzare della crisi economica i dubbi e le paure dei pensionati sono aumentati.

Le pensioni oggi corrono dei rischio oppure no? L’emergenza Covid rischia di avere ripercussioni anche sulle casse dell’INPS con la crisi in ambito lavorativo?

A dover ammortizzare tutti i bonus e le indennità erogati dal Decreto Cura Italia e del Decreto Rilancio è stato proprio l’istituto previdenziale: bonus a partite Iva, collaboratori, sussidi ai nuclei familiari disagiati, bonus baby sitter, congedo parentali, aumento dei giorni di permesso con la legge 104, proroga di due mesi per le Naspi in scadenza. Questi sono tutti costi che l’istituto ha dovuto sostenere nel periodo di emergenza sospendendo, allo stesso tempo, per molte categorie il pagamento dei contributi che è stato rimandato al 16 settembre.

Moltissimi pensionati, quindi, si stanno chiedendo come le casse dell’INPS siano uscite da questa situazione non certo rosea.

Pensioni a rischio?

Proprio per questo motivo le pensioni news a causa del coronavirus sembrano essere maggiormente a rischio.

Le preoccupazioni, come abbiamo anticipato, esistono da marzo: è da allora infatti che i pensionati hanno paura di vedersi tagliare l’importo dell’assegno pensionistico anche alla luce di alcune dichiarazioni di uomini politici (si ricordi la proposta del sindaco di Fara Sabina di tagliare le pensione di importo più alto a titolo di contributo di solidarietà, ma anche la risposta rilasciata  dall’ex ministro Elsa Fornero che ha lasciato intendere che sul futuro non c’è certezza per le pensioni).

Esistono davvero dei rischi per le pensioni e per le casse dell’INPS? Tralasciando le  fake news che in questo periodo di lockdown si sono susseguite sull’argomento e che hanno preoccupato moltissimo i pensionati vediamo cosa ha detto in proposito Guglielmno Loy, Presidente del Consiglio di Indirizzo e di Vigilanza dell’INPS.

In un intervista rilasciata a Gr1  Loy ha evidenziato che attualmente nelle intenzioni del Governo non c’è  l’intervento sulle pensioni aggiungendo, però, che se l’economia del Paese dovesse crollare a risentirne sarebbe in primis l’Italia ma in seconda battuta la cosa coinvolgerebbe anche l’INPS.

La speranza per le pensioni oggi, quindi, è che le misure messe in campo dall’esecutivo per non far crollare l’economia dell’Italia funzioni e permettano una ripresa economica con la consapevolezza che se così non dovesse essere  l’intervento dell’esecutivo potrebbe andare a colpire anche le pensioni.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.