Pensioni ultima ora aumento età pensionabile dopo quota 100?

Pensioni ultima ora: a che punto è il dibattito sulla riforma pensioni che dovrebbe portare ad un superamento della quota 100 alla sua scadenza?

Pensioni ultima ora, aumento età pensionabile? Cosa accadrà dopo la scadenza della quota 100? Con l’introduzione di questa misura a marzo 2019, si è reso possibile il pensionamento con 62 anni di età unitamente al versamento di almeno 38 anni di contributi. La quota 100, però, resterà in vigore soltanto fino al 31 dicembre 2021. Cosa ci sarà dopo la sua scadenza a permettere un pensionamento flessibile? Cerchiamo di capire quelli che sono gli scenari possibili a partire dal 2022.

Pensioni ultima ora aumento età pensionabile

Prima dell’emergenza sanitaria da coronavirus, si era aperto un tavolo di confronto tra esecutivo e parti sociale che avrebbe dovuto portare, al suo termine, ad avere le idee più chiare in ambito riforma previdenziale. Con la quarantena, l’isolamento e il bisogno di emanare misure per contrastare l’emergenza e la crisi economica delle famiglie che ne è derivata, il tavolo, ovviamente, si è stoppato, ma sembrerebbe che ora stia ripartendo anche se permangono molti dubbi, nodi da sciogliere e domande.

Pensioni ultima ora: flessibilità a 62 anni è quello che ritiene necessario il segretario nazionale della UIL Domenico Proietti. Soprattutto dopo la chiusura della finestra triennale della quota 100.  Per Proietti, inoltre si dovrebbe intervenire anche in favore delle pensioni in essere con importo superiore ai 1500 euro, prevedendo un’estensione anche per queste ultime della quattordicesima.

Per approfondire il tema previdenziale è possibile consultare la nostra categoria Pensioni News.

Cosa ci sarà dopo quota 100?

Le notizie dell’ultima ora pensioni ci fanno comprendere che grosse soluzioni ancora non sono state trovate anche se le proposte avanzate in proposito sono molteplici.

Si potrebbe optare per una pensione  anticipata completamente contributiva? Si tratta di una proposta che non piace affatto ai sindacata (ma per dirla tutta non piace neanche a moltissimi lavoratori). Dovendo optare per il ricalcolo interamente contributivo le penalizzazioni per moltissimi lavoratori sarebbe davvero troppo alte.

Per approfondire è possibile legge anche: Pensioni ultima ora: potrebbe arrivare la pensiona anticipata totalmente contributiva

Pensioni ultima ora: aumento dell’età pensionabile come soluzione? Anche questa ipotesi è stata avanzata nelle ultime settimane che, comunque, non piace alle parti sociali perchè penalizzerebbe in toto i lavoratori permettendogli un pensionamento tardivo.

Altra ipotesi che è stata avanzata è quella di prevedere u sistema pensionistico che poggi anche sui fondi pensione che sarebbero, a questo punto, agevolati dallo Stato.

L’ultima ora sulle pensioni in questo momento non appare essere una delle priorità del governo visto che il dibatto che proprio a marzo avrebbe dovuto accendersi e dar vita a momenti significativi è stato interrotto congelando i discorsi sulla quota 100 in scadenza (in mancanza di alternative potrebbe essere prorogata?).

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.