Domanda pensione anticipata da 63 anni in poi con 30 anni di contributi, quale possibilità

-
03/06/2020

Domanda pensione anticipata a 63 anni o 65 anni con 30 anni di contributi, le varie possibilità considerando anche le tutele in vigore.

Domanda pensione anticipata da 63 anni in poi con 30 anni di contributi, quale possibilità

La domanda di pensione anticipata con 63 anni o 65 anni  di età è possibile solo se si hanno determinati requisiti. Si tratta dell’Ape Sociale che prevede il pensionamento all’età di 63 anni e permette con 30 anni di contributi la possibilità di uscire dal lavoro e di percepire un assegno fino all’età pensionabile; si tratta di un prestito a totale carico dello Stato. Purtroppo, non tutti i lavoratori possono fare domanda di pensione anticipata Ape Sociale, ci sono dei vincoli e la platea di beneficiari è ristretta. Questa misura fa parte delle pensioni news del 2020; valida per un anno termine a dicembre 2020, salvo eventuale proroga nel 2021.

Pensione anticipata con 63 o 65 anni: le domande dei lettori

In molti ci scrivono come andare in pensione prima del tempo, rispondiamo alle loro domande:

Ho 65 anni e 31 di contributi percepisco da 6 mesi la disoccupazione posso andare in pensione prima? Giuseppa

Cara Giuseppa,

lei può accedere alla pensione Ape Sociale che tutela i lavoratori disoccupati che hanno terminato di percepire la disoccupazione indennizzata da tre mesi. Quindi, lei potrà accedere a questa misura dopo tre mesi che avrà fruito dell’ultimo assegno dell’indennità di disoccupazione. Purtroppo, l’Ape Sociale scade nel 2020 e prima del coronavirus il governo era intenzionato a prorogare questa misura pensionistica anche nel 2021. Al momento è presto capire quali sono le vere intenzione del governo sulla nuova riforma pensione.


Leggi anche: Reddito di cittadinanza e bonus Inps autoimpiego: i requisiti

I requisiti richiesti per l’Ape Sociale sono: 63 anni di età e 30 anni di contributi per i lavoratori che si trovano nelle seguenti categorie di tutela:

disoccupato che da tre mesi ha terminato di percepire l’indennità di disoccupazione;

lavoratore invalido con una percentuale superiore al 74%;

lavoratore Caregiver da almeno sei mesi;

lavoratore che svolge mansioni gravosi o usuranti (il requisito contributivo è di 36 anni).

Se non riesce a entrare nell’Ape Sociale, a 67 anni può fare domanda della pensione di vecchiaia che richiede un requisito contributivo minimo di 20 anni.

Pensione contributiva: una possibilità

2) Ho 63 anni posso andare in pensione con  35 anni di marche lavoro ancora grazie

Come sopra specificato lei può accedere alla pensione anticipata Ape Sociale nel 2020 se si trova nelle quattro categorie di tutela.

Oppure, se non rientra nelle tutele può verificare se rientra nei requisiti richiesti per la pensione anticipata contributiva a 64 anni, una misura poco conosciuta, ma che permette il pensionamento anticipato con un minimo di 20 anni di contributi.

Può trovare qui tutte le informazioni su questa misura: Pensione contributiva: nel 2021 sarà per tutti, le ultime novità