Pensioni, pagamento anticipato di agosto 2021 dal 27/7: il calendario e le informazioni da conoscere

-
22/07/2021

Il calendario del pagamento anticipato delle pensioni di agosto 2021: si parte il prossimo 27 agosto, le informazioni sul calendario alfabetico per cognome. I pagamenti su conto corrente saranno eseguiti il prossimo 2 agosto 2021.

Pensioni, pagamento anticipato di agosto 2021 dal 27/7: il calendario e le informazioni da conoscere

Il pagamento anticipato delle pensioni è confermato anche per il mese di agosto 2021. A partire dal prossimo 27 luglio partiranno infatti le prime consegne sulla base della prassi decisa dalla Protezione Civile. Il riferimento va all’ordinanza n. 778 risalente allo scorso 18 maggio. Con tale provvedimento, è stato confermato anche per il prossimo mese (come per quelli precedenti) la scelta di pagare gli assegni pensionistici in contanti alla fine del mese precedente.

L’obiettivo è finalizzato a una doppia tutela. Da un alto evitare il possibile verificarsi di assembramenti, considerando che gli anziani rappresentano soggetti deboli in caso di contagio da coronavirus.

Allo stesso tempo, si punta a tutelare i dipendenti di Poste Italiane S.p.a. durante lo svolgimento delle proprie mansioni amministrative. Il pagamento anticipato delle pensioni è il frutto di un accordo tra protezione civile, Inps e le stesse Poste Italiane. Quest’ultime sono incaricate dall’ente previdenziale a effettuare i pagamenti degli assegni in contanti.


Leggi anche: Pensioni anticipate 2022: nuovo incontro tra governo e sindacati sul post quota 100

Pagamento anticipato pensioni di agosto: si parte il prossimo 27 luglio 2021

Stante la situazione appena evidenziata, potranno beneficiare del pagamento anticipato delle pensioni tutti coloro che hanno scelto di ritirare i propri trattamenti previdenziali in contanti. La prassi è valida anche per il ritiro delle indennità di accompagnamento e per le pensioni destinate agli invalidi civili. Il pagamento avviene sulla base di un calendario alfabetico e a seconda dell’iniziale del proprio cognome.

A livello pratico, si dovrà tenere in considerazione il seguente calendario:

  • i cognomi che vanno dalla A alla C potranno ritirare la pensione martedì 27 luglio.
  • I cognomi con le iniziali D – G mercoledì 28 luglio.
  • Le iniziali H – M saranno pagate giovedì 29 luglio.
  • Le iniziali N – R venerdì 30 luglio.
  • Infine, i pagamenti per le iniziali dalla S alla Z saranno conclusi sabato 31 luglio.

Ricordiamo che il calendario al momento è provvisorio e basato sui mesi precedenti, pertanto sarà necessario attendere la conferma di Poste Italiane per quello definitivo. Oltre a ciò, è in ogni caso opportuno verificare gli avvisi affissi all’ingresso di ogni ufficio postale per eventuali cambiamenti dovuti a esigenze organizzative locali.


Potrebbe interessarti: Bonus auto 2021, il Senato approva il rifinanziamento degli incentivi per 350 milioni

I pagamenti delle pensioni in banca partono dal prossimo 2 agosto 2021

Per quanto concerne invece i pagamenti delle pensioni di agosto tramite bonifico, la data di riferimento è fissata al prossimo 2 agosto 2021 sia per coloro che hanno scelto l’accredito diretto presso il conto postale, sia per chi ha optato per il conto corrente bancario. Questo perché la data di riferimento è dettata dal primo giorno bancabile del mese.

Il 1° agosto 2021 cade di domenica, pertanto i pagamenti ordinari slittano al giorno successivo. Rispetto alla modalità di riscossione in contanti, l’accredito su conto corrente o su carta prepagata rappresenta la modalità più sicura e conveniente al fine di evitare i rischi da contagio.

Infine, resta in essere la convenzione siglata tra Poste Italiane e l’Arma dei Carabinieri in favore dei pensionati over 75enni che ritirano l’assegno in contanti. Coloro che non possono delegare un parente oppure un congiunto hanno la facoltà di contattare la Stazione dei Carabinieri più vicini. Quest’ultimi provvederanno quindi alla consegna diretta dell’emolumento previdenziale a casa dell’interessato.