Quattordicesima pensioni luglio, ecco a chi spetta e a quanto ammonta

-
25/06/2020

In arrivo la quattordicesima pensioni. Vediamo a chi spetta e che importo verrà corrisposto anche in base al reddito e ai contributi versati dal pensionato.

Quattordicesima pensioni luglio, ecco a chi spetta e a quanto ammonta

In arrivo fra pochi giorni la quattordicesima pensioni che, nel 2020, spetterà a circa 3,5 milioni di pensionati.  A partire dal 2017 la mensilità aggiuntiva è erogata ai pensionati che abbiano almeno 64 anni e redditi compresi fino a 2 volte il minimo INPS. Prima di tale data era riconosciuta al 30% di pensionati in meno e solo a coloro che avevano redditi fino a 1,5 volte il trattamento minimo.

Quattordicesima pensioni

Possiamo, quindi, già anticipare che tutti i pensionati con reddito fino a 13.404 euro annui (2 volte il trattamento minimo INPS) otterranno la mensilità aggiuntiva.

Vediamo le cifre, nel dettaglio, spettanti in base al reddito del pensionato e ai contributi versati.

Per i pensionati che hanno redditi fino a 1,5 volte il trattamento minimo INPS spettano:

  • 437 euro se hanno almeno 15 anni di contributi maturati (18 anni per i lavoratori autonomi?)
  • 546 euro se hanno tra 15 e 25 anni di contributi maturati (18 e 28 anni per i lavoratori autonomi?)
  • 655 euro se hanno più di 55 anni di contributi maturati (28 anni per i lavoratori autonomi?)

Per i pensionati con redditi compresi tra 1,5 volte e 2 volte il trattamento minimo INPS spettano:

  • 336 euro se hanno almeno 15 anni di contributi maturati (18 anni per i lavoratori autonomi?)
  • 420 euro se hanno tra 15 e 25 anni di contributi maturati (18 e 28 anni per i lavoratori autonomi?)
  • 504 euro se hanno più di 55 anni di contributi maturati (28 anni per i lavoratori autonomi?


Leggi anche: Spid, l’Agenzia delle Entrate rottama le password dall1/10

Per approfondire è possibile leggere anche: Quattordicesima pensione a luglio 2020: ecco a chi spetta

 Quattordicesima pensioni: quali requisiti per il diritto?

E se i 64 anni si compiono dopo giugno?

Come abbiamo detto la quattordicesima spetta solo ai pensionati che hanno compiuto i 64 anni. Se tale età si raggiunge tra gennaio e giugno la mensilità aggiuntiva viene pagata con il cedolino della pensione di luglio.

Per chi, invece compie i 64 anni tra luglio e dicembre la mensilità aggiuntiva verrà erogata con il cedolino pensione di dicembre.

Quali sono i pensionati esclusi dalla quattordicesima? Non spetta per pensione di invalidità civile, rendite Inail e assegno sociale. Sono esclusi anche i pensionati INPGI, quelli appartenenti alle casse dei liberi professionisti, iscritti Enasarco.