Pentole Tris Caldaie ‘’Marte’’ ritirate dal commercio, ecco marchio e lotto

Pentole Tris Caldaie ‘’Marte’ pericolose per la salute umana, ecco cosa sta succedendo

Il Ministero della Salute, ha pubblicato sul sito ufficiale, nella pagina dedicata alle allerte alimentari nella sezione ‘’avvisi di sicurezza’’, il richiamo delle pentole Tris Caldaie ‘’Marte’’, distribuite dalla società Pengo Spa, per il seguente motivo: in un test eseguito in laboratorio, le pentole sarebbero risultate non conformi alle normative sui materiali che hanno diretto contatto con gli alimenti. Nello specifico, è stato rilevato un limite maggiore sui parametri della migrazione globale.

Pentole Tris Caldaie, pericolo per la salute

Entrando nello specifico, si tratta di un lotto rintracciato con il numero 2501/18, comprendente: 3 pentole da 20 centimetri, 24 centimetri e 28 centimetri, in alluminio con un rivestimento antiaderente all’interno ( EAN8003512811682).

Leggi anche: ALFAPROT ritirato dal commercio, ecco cosa sta succedendo in Italia

Le pentole in discussione, sono state prodotto da Mario Mugnano Srl, nello stabilimento di via Medina numero 40 a Napoli. Ed ecco che come sempre, ‘’Lo Sportello dei diritti’’ con accapo Giovanni D’Agata, prende in mano immediatamente la situazione, lanciando una raccomandazione ai propri utenti di non utilizzare le suddette pentole con il lotto sopra indicato e di riconsegnarle al punto vendita di dove sono state acquistate. Se vi trovate in possesso di questo prodotto, c’è la possibilità di poter contattare direttamente l’azienda Pengo Spa, all’indirizzo e-mail pengo@pengospa.it, oppure telefonando al numero 0424887900.

Come sempre ‘’Lo Sportello dei Diritti’’ si mette in prima linea con i propri professionisti per poter fornire un adeguato supporto per eventuali problemi. Basterà contattare tramite e-mail all’indirizzo info@sportellodeidiritti.org. Nella presente ci raccomandiamo ad eventuali possessori di questo tipo di prodotto di non usare assolutamente le pentole in questione, onde evitare gravi problemi che potrebbero intaccare anche la propria salute, facendo massima attenzione all’lotto e all’azienda produttrice sopra indicati.

Leggi anche: Prodotto omeopatico ritirato dal commercio, ecco marca e lotto

Per quanto riguarda questo tipo di prodotti, è necessario fare la massima attenzione perché sia per l’alluminio, sia per i prodotti antiaderenti, possono rilasciare nelle nostre pietanze delle sostanze tossiche, non facile da espellere.

 

 

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.