Perdere 3 chili in una settimana si può: dieta del miele

Secondo degli studi, si possono perdere fino a 3 chili a settimana: ecco come fare.

Secondo degli studi eseguiti dal nutrizionista Melnnes, si possono perdere fino a 3 chili a settimana, basta assumere un cucchiaio di miele la sera prima di andare a dormire. Secondo questi studi, il miele innesca dei cambiamenti metabolici che reprimono il desiderio di zuccheri. E’ inutile sempre dire che prima di iniziare una qualunque dieta, anche se questa del miele sembra naturale e innocua, è fondamentale rivolgersi ad uno specialista che saprà consigliarvi il regime alimentare dimagrante più adatto alle vostre esigenze.

Dieta del miele: ecco di cosa si tratta

La “dieta del miele” non prevede nessun drastico sacrificio alimentare, prevede un’alimentazione completa ed equilibrata senza alcun conteggio di calorie. Non solo non prevede nessuna limitazione al cibo, ma nella dieta durante la giornata è previsto anche fare merenda con snack o dolci di vario genere, l’unica regola da rispettare sempre, che al posto dello zucchero, bisogna usare il miele.

Secondo questi studi, proprio la sostituzione dello zucchero con il miele per tutta la giornata, innesca l’azione del metabolismo. Inoltre, assumere un cucchiaio di miele in una bevanda calda la sera prima di andare a letto, è di estrema importanza.

È possibile dimagrire con un solo alimento

Il nutrizionista spiega perché come un solo alimento aiuta a dimagrire: l’obesità moderna è causata da due fattori principali, il consumo eccessivo di carboidrati e una scadente qualità del sonno. Sostituire lo zucchero con il miele apporta dei vantaggi, uno su tutti è che il miele viene metabolizzato diversamente dallo zucchero, rifornisce il fegato prima di andare a dormire e contribuisce a migliorare il sonno. Altro elemento importante dell’assunzione del miele prima di andare a dormire è che protegge il cervello dal sovraccarico di zuccheri riducendo lo stress notturno e di conseguenza permettendo di dormire meglio.

Viene spiegato anche che il miele è un alimento naturale creato dal nettare delle api e anche se è ricco di fruttosio e saccarosio, consente una più facile digestione.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp