Permessi 104 scuola: è lecita la richiesta di giustificazione?

Il docente è tenuto a giustificare i permessi 104 di cui fruisce al dirigente scolastico? Vediamo cosa dice la normativa di riferimento.

Buonasera sono una docente volevo un consulenza in merito ai 3 giorni della legge 104, il dirigente mi chiede di giustificare è lecito?. La ringrazio buona serata 

Nella scuola i permessi 104 vanno preventivamente pianificati, almeno con un mese di anticipo, ferma restando l’urgenza del disabile di avere bisogno di assistenza. 

La normativa al riguardo prevede all’art. 15, comma 6, del vigente Ccnl scuola, che così recita:  i permessi mensili (…) devono essere possibilmente fruiti dai docenti in giornate non ricorrenti”.

Il Dipartimento della Funzione pubblica, con il parere n. 13 del 2008, ha precisato:

Al fine di evitare la compromissione del funzionamento dell’organizzazione, le amministrazioni dovrebbe concordare preventivamente con il lavoratore le giornate o le ore di permesso. A questo scopo può essere utile elaborare un piano per la fruizione dei permessi, che naturalmente è solo lo strumento formale dell’accordo lavorativo, il cui contenuto si può riempire sulla base della sussistenza del presupposto della legittimazione al congedo per il lavoratore” e con  la circolare n. 13 del 2010, ha ribadito :

“Salvo dimostrate situazioni di urgenza, per la fruizione dei permessi, l’interessato dovrà comunicare al dirigente competente le assenze dal servizio con congruo anticipo, se possibile con riferimento all’intero arco temporale del mese, al fine di consentire la migliore organizzazione dell’attività amministrativa”.

Infine l’ARAN chiarisce che 

In ogni caso la concessione di giornate di assenza ricade nelle scelte organizzative adottate dal dirigente della struttura con i poteri del privato datore di lavoro, di cui all’art.5, comma 2, del D.lgs. 165/2001”.

Il docente, quindi, può non rispettare la preventiva fruizione concordata che può venire meno di fronte alle urgenze del disabile che devono essere adeguatamente documentate.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all’originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.