Permessi legge 104 di lunedì o venerdì per allungare il fine settimana

Permessi legge 104 di tre giorni retribuiti, si possono fruire sempre, anche nei giorni festivi? Analizziamo cosa prevede la normativa chiarendo i limiti che impone in base alla categoria.

Permessi legge 104 per assistere il familiare con handicap grave ai sensi della legge 104 art. 3 comma 3, consistono in tre giorni di assenza retribuiti. Alcuni chiarimenti utili in presenza di turni di lavoro e a cavallo del lunedì o venerdì per allungare il fine settimana.

Permessi legge 104: si possono chiedere anche di domenica?

Un lettore ci pone la seguente domanda: Buongiorno, vorrei chiedervi informazioni inerente alla legge 104. Dal 31 ottobre  dopo aver avuto un ictus mia sorella vive con noi in casa. Ho avuto da gennaio la 104 è tra un po’ farò domanda per aver un paio di mesi di astensione dal lavoro. Vorrei sapere se avendo i tre giorni al mese posso chiederli quando voglio.  Se posso  chiederli solo nei giorni feriali o anche nei giorni festivi per intendere la domenica o i giorni rossi presenti nel calendario.

Turni di lavoro e festivi

Se lei svolge un lavoro a turni può fruire dei permessi legge 104 di tre giorni retribuiti anche nel turno di lavoro cadente di domenica. La circolare Inps n. 3114 del 7 agosto 2018, chiarisce alcuni aspetti relativi la fruizione dei permessi legge 104/92 soffermandosi sul lavoro a turni e il lavoro notturno.

Il lavoro notturno, specifica la circolare, sebbene si svolga a cavallo di due giorni solari, si riferisce ad un unico turno di lavoro e, pertanto corrisponde, qualora venisse fruito, ad un giorno di permesso legge 104/92.

Ricordiamo, che il familiare che assiste la persona con disabilità è esentato, per legge, alla prestazione del lavoro notturno ma non lo è il lavoratore con disabilità che può però richiedere di fruire del giorno di permesso legge 104/92.

ASe invece, svolge un lavoro senza turni notturni o festivi, che considera cinque giorni di lavoro settimanali, allora può chiedere i giorni di permessi nei giorni lavorativi.

L’Aran chiarisce che in base al settore lavorativo ci sono diverse indicazioni. Nello specifico nel caso del comparto scuola viene specificato che devono essere fruiti dai docenti in giornate non ricorrenti. Questo significa che non è possibile fruire del permesso legge 104 di venerdì o lunedì per allungare il fine settimana.

Consiglio sempre di verificare il CCNL di categoria.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”