Pignoramento: Fondo Salva Casa nato per tutelare l’immobile di famiglia dai debiti

Pignoramento: Fondo Salva Casa tutela dai pignoramenti e dalle aste giudiziarie l’immobile di famiglia dai debiti. Ecco come funziona

Il Senatore Daniele Pesco con il sostegno delle Acli ha pensato di ideare il Fondo Salva Casa. Questo è un ammortizzatore sociale a rendimento pensato per aiutare chi si trova in ristrettezze economiche e rischiano di perdere la casa. In sostanza il Fondo si occuperà di acquistare gli immobili pignorati e messi all’asta che, verranno posti in locazione agli stessi pignorati ad un canone sostenibile. Favorendone, il riacquisto da parte degli stessi.

Fondo Salva Casa: tutela l’immobile pignorato

Secondo fonti del ministero della Giustizia, nei prossimi 5 anni si porteranno a termine ben 248 mila esecuzioni immobiliari, in questo contesto il Fondo vuole l’impatto sociale senza penalizzare i diritti legittimi dei creditori.

Il Senatore Pesco ha annunciato la nascita del Fondo nel corso della riunione “Una soluzione per titolari del credito, famiglie, piccole imprese” tenuta in questi giorni a Palazzo Giustiniani a Roma. Il Fondo ha intenzione di porre la sua attenzione sugli immobili adibiti a abitati a prima casa, che risultano essere circa 13 mila, cioè coprono il 5% del mercato complessivo. Questo perché si vuole alleviare l’impatto negativo che una famiglia subisce nella perdita di una casa. In Italia sono circa 1 milione di persone che potenzialmente possono perdere la casa, e nella maggior parte dei casi sono famiglie composte da 4 persone.  La perdita della propria casa genera tensioni sociali e di conseguenza un problema per l’intera collettività.

Durante la conferenza Pesco ha dichiarato: “Il Fondo Salva Casa è una di quelle idee utili per aiutare quelle persone che sono in difficoltà, è un’iniziativa privata, che può essere facilmente riproducibile. Non ha bisogno di una normativa particolare ma solo di persone, come quelle che abbiamo conosciuto oggi, che hanno il desiderio di dare un minimo di conforto a queste famiglie che senza colpa stanno avendo a che fare col mondo delle aste giudiziarie.”

Pignoramento: soluzioni per pignorati, creditori e investitori

La Caritas ha reso noto che sono sempre più le persone che cercano aiuto in seguito all’impoverimento a causa delle crisi economica di questi ultimi anni e che ora rischiano di perdere la propria abitazione, acquistata quando le banche erogavano “mutui prima casa” con molta facilità anche per importi a totale copertura del prezzo di acquisto.

Michele Mariotto, membro della Presidenza nazionale delle Acli, ha dichiarato durante la conferenza a Palazzo Giustiniani: “Trovare soluzioni a problemi gravi, come il pignoramento e la successiva perdita di un’abitazione, va a toccare uno dei punti fondamentali per la vita di una comunità, ecco perché l’iniziativa che abbiamo presentato oggi è un esempio di come la collaborazione tra associazioni, come le Acli, e investitori attenti e responsabili possa concorrere al bene comune. Si tratta di un primo passo; altri ne potremo fare se sapremo convincere e coinvolgere ulteriori soggetti operatori del settore”.

Quindi sempre gli immobili pignorati posti all’asta subiscono una forte svalutazione.  In questo modo, le famiglie, oltre a perdere la propria abitazione, si ritrovano sempre indebitate a vita e fuori dal circuito bancario. Bisogna considerare che per circa 120mila immobili, con un valore medio non superiore a 250mila euro, si riesce a recuperare solo il 33% del credito.

Pignoramento rimborso 730: cosa cambia con la legge di bilancio 2020


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.