Pista ciclabile illuminata, si farà a Pavia

pista ciclabile che si illuminerà da sola, sarà lunga cinque chilometri, ecco di cosa si tratta.

Nascerà a Pavia una pista ciclabile che si illuminerà da sola, sarà lunga cinque chilometri e questo sarà possibile grazie ad una resina speciale posta sul manto stradale, la sua caratteristica sarà quella di illuminarsi da sola al calar del sole.

Questo metodo è stato messo a punto dagli ingegneri dell’Istituto Tecnologie del Futuro di Pruszkow, in Polonia. Hanno inventato una vernice a base di fosforo che riesce a caricarsi al sole diventando poi fosforescente la notte. Infatti, durante il giorno, l’asfalto assorbe la luce per poi restituirla al tramontare del sole. La resina speciale permette al manto stradale di colorarsi durante la notte tra il verde e l’azzurro.

Pista ciclabile illuminata

A parte che la pista ciclabile illuminata di Pavia sarà una delle prime e uniche al Mondo, ma questa soluzione permetterà un significativo risparmio economico ed energetico.

La richiesta è stata avanzata dai residenti di Borgo Ticino. La pista ciclabile illuminata sarà lunga cinque chilometri e collegherà i Comuni del Siccomano a Pavia, attraverso la Battella sull’argine del Ticino.

I costi della realizzazione saranno circa di 260 mila euro.

Chissà che non sia un’inizio di una rivoluzione in questo campo. Molte volte i ciclisti sono penalizzati in molti Comuni a circolare in strade strette e poco illuminate. Anche d’estate, molte volte il ciclista avrebbe il piacere di uscire la sera con aria fresca, ma molte volte, proprio perchè si vive in zone poco illuminate, ci si rinuncia.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062