Pizza alla diavola con cornicione ripieno

Pizza alla diavola, una tra le più buone e richieste, ecco la ricetta di come farla in casa in versione rivisitata con il cornicione ripieno di prosciutto cotto e ricotta

Una delle pizze più classiche e richieste nelle pizzerie, la pizza alla diavola ha un gusto particolarmente forte e deciso, dato dal salame piccante che si utilizza per la preparazione. Molto gustosa e adatta a chi ama questo tipo di sapori, con il cornicione ripieno poi è ancora più saporita.

Pizza alla diavola con cornicione ripieno

Per una pizzata del sabato, fatta in casa tra amici oppure in famiglia, se amate gusti forti e decisi, la pizza alla diavola è veramente un’ottima idea. La pizza alla diavola è semplicissima da fare, una volta preparato l’impasto pizza, dopo le lievitazioni, non resta che condirla con pomodoro, mozzarella e salame piccante; inoltre a gusto personale si può aggiungere anche un po’ di peperoncino. Anche il cornicione ripieno è facile da fare e inoltre da un sapore in più a questa pizza già gustosa; nell’insieme smorza un po’ il piccante del salame. Vediamo gli ingredienti e come fare in casa, un’appetitosa pizza alla diavola

Ingredienti

  • Panetto pizza da 260 g
  • Pomodori pelati 100 g
  • Mozzarella 100 g
  • Salame piccante 50 g
  • Parmigiano 1 cucchiaio
  • Pecorino romano 1 cucchiaio
  • Basilico
  • Olio extravergine d’oliva
  • Burro per la teglia

Ripieno: ingredienti

  • Ricotta 150 g
  • Prosciutto cotto 70 g
  • Pepe Q.B.

Pizza alla diavola: preparazione

Preparare un impasto pizza seguendo qui il procedimento. Dopo la prima lievitazione, fare i panetti da 260 g. Mentre i panetti di pizza lievitano, preparare il ripieno per il cornicione. In una ciotola mescolare la ricotta con il prosciutto tritato; con un mixer, oppure semplicemente utilizzando delle forbici da cucina. Aggiungere anche un po’ di pepe e trasferire in una sacca-poche. ripieno cornicioneAdesso preparare il condimento; in una ciotola versare il pomodoro pelato passato al setaccio oppure tritato finemente. Condire con sale, pepe, formaggi e un filo d’olio, mescolare bene e tenere da parte. Tagliare a cubetti la mozzarella e il salame a fettine.

Quando il panetto è raddoppiato, accendere il forno a 250°, imburrare una teglia rotonda da 30 cm e stendere il panetto con le mani. Adagiare e sistemare nella teglia, poi farcire di ripieno con l’aiuto della sacca-poche, lungo il bordo, tralasciando qualche cm dal margine. Una volta completato, piegare il bordo sul ripieno, sigillandolo bene sulla base pizza, per tutto il bordo. preparazione cornicione Adesso distribuire il pomodoro, adagiare il salame in circolo e poi completare con la mozzarella, condire con un filo d’olio e infornare sul ripiano basso, in modalità ventilata per 7 minuti.preparazione pizza alla diavolaInfine portare la pizza alla diavola sul ripiano alto per altri 7 minuti. Sfornare e completare con il basilico, la pizza alla diavola è pronta per essere servita. cottura pizza alla diavolaLeggi anche: Crema di zucca, pancetta e ricotta: pizza gourmet

interno pizza alla diavola

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.