Polestar 2 dà il via alla produzione in Cina nonostante il Coronavirus

La produzione della Polestar 2 completamente elettrica è appena iniziata nello stabilimento dell’azienda a Luqiao in Cina nonostante il coronavirus

La produzione della Polestar 2 completamente elettrica è appena iniziata nello stabilimento dell’azienda a Luqiao, nella provincia cinese orientale dello Zhejiang. Mentre molte strutture produttive in Cina sono state chiuse per settimane a causa della pandemia di COVID-19, Volvo ha adottato una serie di politiche rigorose nei suoi siti locali per garantire che le sue attività cinesi non ne fossero influenzate.

Ad esempio, le misure adottate sono state lo screening della temperatura, un accurato processo di disinfezione e maschere per ogni lavoratore. Apparentemente, le misure sembrano aver funzionato visto che Polestar ha dichiarato che nessun membro della sua forza lavoro cinese ha contratto il virus.

La produzione della Polestar 2 è appena iniziata nello stabilimento dell’azienda a Luqiao in Cina

Il primo modello Polestar 2 prodotto dalla società è il modello Launch Edition a partire da $ 63.000. Alla fine verranno prodotte una serie di varianti con il modello top di gamma caratterizzato da una coppia di motori elettrici e un pacco batterie da 78 kWh. Questo modello disporrà di 400 CV e 660 Nm di coppia e sarà in grado di raggiungere i 100 km / h in meno di 5 secondi.

Le varianti equipaggiate con il sistema a doppio motore verranno inoltre completate con una serie di altre parti focalizzate sulle prestazioni come la sospensione Öhlins regolabile e i freni Brembo a quattro pistoncini. Questo modello dovrebbe essere in grado di percorrere 442 km con una singola carica. Più avanti, una variante entry-level con un singolo motore elettrico arriverà sul mercato.

Una caratteristica particolarmente accurata di Polestar 2 è che è il primo veicolo di produzione a utilizzare un sistema di infotainment basato su Android e integrato con Google Assistant, Google Maps e Google Play Store. Oltre alla Polestar 2, lo stabilimento Luqiao costruisce anche la Volvo XC40.

Ti potrebbe interessare: Volvo richiama oltre 700.000 veicoli a livello globale: ecco il motivo


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp