Possibilità di lavoro per i ragazzi disabili in bar e ristoranti

Martedì 12 novembre i ragazzi della Scuola Professionale “InChiostro” di Soncino impegnati in un work shop

Catering, ristoranti, pub e bar: la ristorazione è uno dei settori professionali più importanti per chi ha disabilità come l’autismo o per persone con la sindrome di Down. Da anni su e giù per la Penisola si moltiplicano i locali e le strutture in cui lavorano persone con diverse forme di disabilità. All’interno del palinsesto de Il BonTà, il Salone delle eccellenze enogastronomiche dei territori, che si terrà a Cremona dal 9 al 12 Novembre, ci sarà anche un evento dedicato proprio a dei ragazzi disabili. Si chiama “Impariamo a fare il caffè e il latte artistico” e si terrà martedì 12 novembre dalle 10.30 alle 12.30 negli spazi di CremonaFiere.

A condurre il workshop sarà Silvana Maccarini, giovane Bar-Lady. L’evento che si terrà martedì a Il BonTà di Cremona sarà una sorta di workshop di preparazione di latte-art a cui prenderanno parte gli allievi dell’Ente Professionale “InChiostro” di Soncino (Cr) del Corso Sala e Bar personalizzato disabili. “So Stare con Me”: questo è il tema a cui daranno vita attivamente in questa lezione operativa. Un modo per dimostrare come le differenze e le disabilità possono essere superate con amore, passione e professionalità, sin dalla giovane età.

Nonostante la giovane età la lezione sarà tenuta da Silvana Marcarini, 17 anni a marzo 2020, nativa di Brescia, ma naturalizzata a Cremona, figlia di Sebastiano Marcarini noto Barista-Farmer di Cremona, balzata alla cronaca per il suo talento innato nella preparazione e gestione della macchina del caffè.Una vera Arte del Caffè e del Cappuccino, non solo nella presentazione, ma anche e soprattutto nella realizzazione. Silvana si è diplomata a pieni voti Barlady Cafè Academy del 2019. 

Insomma, una ragazza dall’aspetto timido e riservato, che ha però in sè un talento  grintoso e determinato da stupire i migliori istruttori e professionisti di questo settore e per questo gli allievi della scuola Professionale “InChiostro” di Soncino (Cr) la amano e la seguono nei suoi esercizi davanti alla macchina del caffè.

Arrivato alla 16° edizione Il BonTà conta 2.000 prodotti artigianali dei territori provenienti da 16 regioni d’Italia e l’anno scorso è stato capace di attrarre più di 30 mila visitatori. Quest’anno l’esposizione è in crescita di oltre il 20%.

Il Salone dedicato ai sapori autentici e al cibo di alta qualità è un evento unico in cui l’eccellenza enogastronomica dei prodotti tipici dei territori, unita all’educazione alimentare e alle nuove esigenze del mercato, incontra l’interesse dei consumatori e degli operatori del settore. Il salone comprende poi anche uno spazio dedicato ai professionisti della ristorazione: il BonTà Professional, che permette di toccare con mano il meglio delle attrezzature professionali. Terzo filone della manifestazione è quello dedicato alla birra: Special Beer Expo. 

Qui le specialità birraie dei territori incontrano professionisti e appassionati del mondo della birra, creando il contesto ideale per scoprire abbinamenti originali, tendenze innovative e per confrontarsi sulle ultime novità in tema di somministrazione e consumazione delle birre speciali.

lavoro

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest

Angelina Tortora

Proprietaria, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”