Postepay+: quali sono le 3 nuove funzioni dell’app e in cosa consistono?

Poste Italiane ha rilasciato un’applicazione per chi possiede una postepay. E’ scaricabile su telefono e tablet e dispone di varie funzioni.

Poste Italiane mette a disposizione dei possessori di postepay un’applicazione ricca di funzioni. Eccone alcune molto utili e che sembrano soddisfare l’utenza che ne fa uso.

Postepay +

E’ così che si chiama l’app, disponibile su Play Store e Apple Store e scaricabile su smartphone e tablet. Le funzioni sono molteplici e l’applicazione è alla portata di tutti. In generale, permette di gestire in mobilità le tue carte postepay, autorizzare i pagamenti online e in-store in maniera sicura. Inoltre, permette di controllare il saldo, di visionare la lista dei movimenti e i limiti delle tue carte postepay, ma anche di inviare denaro, pagare bollettini usando la fotocamera ed effettuare ricariche.

I servizi esclusivi che però non potete perdere sono i seguenti:

  • servizio carburante -> tramite l’app sarà possibile fare benzina negli Ip-Matic abilitati senza fare alcuna fila e senza utilizzare la colonnina. L’importo minimo che si può scegliere è di 5 euro;
  • servizio sosta -> in oltre 100 città italiane l’app ti permette di pagare la tua sosta nelle strisce blu. Basterà selezionare la targa della propria vettura, la zona in cui si trova con la tariffa associata ed il tempo che l’auto dovrà restare in sosta. L’importo sarà addebitato direttamente sulla vostra postepay;
  • servizio trasporto urbano ed extra urbano -> tramite Postepay+ si possono acquistare anche titoli di viaggio per spostarsi in città o sul territorio nazionale con Trenitalia ed altri operatori.

Come si utilizza?

  1. Innanzitutto, bisogna associare il proprio numero di telefono alla postepay in nostro possesso. E’ possibile eseguire questa operazione in un ufficio postale o tramite ATM nella sezione “Sicurezza internet” del menu “Servizi e opzioni”;
  2. dopodiché, è possibile scaricare l’app Postepay +, disponibile su dispositivi IOS e Android;
  3. una volta scaricata l’app, bisogna abilitare la carta postepay per poter usufruire di tutti i servizi disponibili;
  4. a questo punto puoi gestire una o più carte, autorizzare pagamenti fisici o online con il massimo della sicurezza e usufruire dei servizi sopracitati, il tutto con pochi semplici passi tramite il tuo smartphone o tablet.

Ti potrebbe interessare anche: Poste Italiane, scioperi nel mese di agosto, dove, quando e perché? e Nuova truffa con sms da Poste italiane, fate molta attenzione

Sara Gatto

Ciao a tutti! Sono Sara, ho 20 anni e sono una studentessa. Il mondo della comunicazione è ciò che più mi interessa, in particolare il cinema, la musica e l'arte in generale. Spero che i miei articoli vi siano d'aiuto e che, oltre la curiosità, siano capaci di alimentare i vostri interessi.